Coronavirus, l'Esercito si prepara: reclutamento straordinario di medici e infermieri

Bando urgente per 120 ufficiali e 200 sottufficiali che dovranno firmare una ferma eccezionale di un anno dopo la selezione

Procedura straordinaria di reclutamento, vista l'emergenza coronavirus, dell'Esercito italiano attraverso il ministero della Difesa. Secondo il decreto legge 17 marzo 2020 numero 18 le Forze Armate hanno bisogno urgente 120 ufficiali medici e 200 sottufficiali infermieri. Le domande di arruolamento dovranno essere presentate in maniera telematica, previo accreditamento, attraverso il portale concorsi on line del ministero della Difesa. Sarà data priorità alle domande per Anestesia e Rianimazione, Malattie Infettive, Pneumologia, Medicina Interna. Il personale arruolato sarà nominato tenente/maresciallo in ferma annuale del Corpo sanitario dell'Esercito e dovrà contrarre una ferma eccezionale di un anno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il sindaco Formica: "Se bloccheranno i milazzesi a Messina verrò io a prenderli"

  • Omicidio Lorena, De Pace impassibile davanti al gip ma si dispera per l'autopsia

  • Coronavirus, il figlio di una anziana della casa di riposo Come d'incanto: “Mia madre sta morendo, mandate rinforzi agli infermieri”

  • In Sicilia la più bassa percentuale di contagi Covid, Ruggeri: “Il 25 aprile potrebbe essere la nostra nuova liberazione”

  • In cucina col mitico Priolo, inventore della brioches con due palle: ecco la ricetta passo dopo passo

  • Furto nella notte nella sede Benefit, una volontaria: “Siamo disperati ma continueremo a garantire la spesa ai bisognosi”

Torna su
MessinaToday è in caricamento