rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Economia

Russello e Giuffrè tra i 25 cavalieri del lavoro, Scavone: "Due figli di Sicilia che rappresentano la parte migliore di questa terra"

Le congratulazioni dell'assessore regionale per i due siciliani insigniti dal presidente della Repubblica

L'imprenditore orlandino Carmelo Giuffrè cavaliere del lavoro. E' stato insignito dal capo dello Stato Sergio Mattarella. Imprenditore di Capo d'Orlando, classe 1948,  Giuffrè ha fondato Irritec Spa nel 1974 di cui è presidente. Da piccola impresa per la produzione di avvolgibili in Pvc è oggi una realtà attiva a livello mondiale nella progettazione, produzione, installazione e manutenzione di sistemi di irrigazione sostenibile per i settori agricolo e residenziale con 14 stabilimenti e sedi commerciali in Italia a Capo d’Orlando e in Algeria, Brasile, Cile, Germania, Messico, Senegal, Spagna, Stati Uniti e Perù, conta circa 30 brevetti e distribuisce i propri prodotti in oltre 100 paesi.

Due i siciliani tra i  25 cavalieri del lavoro , l'altro è il palermitano Giuseppe Russello, presidente di Sicindustria Palermo.

A Russello e Giuffré, anche le congratulazioni dell'assessore regionale al Lavoro, Antonio Scavone: "Sono due figli di Sicilia che rappresentano la parte migliore di questa terra: quella del sacrificio, del lavoro e dell’impegno profuso al servizio dell’Isola e della sua crescita. Un riconoscimento che conferma il ruolo centrale dell’impresa in Sicilia oggi e nelle sfide future a cui saremo chiamati".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Russello e Giuffrè tra i 25 cavalieri del lavoro, Scavone: "Due figli di Sicilia che rappresentano la parte migliore di questa terra"

MessinaToday è in caricamento