menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alberto Urso davanti al Teatro Ariston (Foto dal profilo facebook Alberto Urso Fan Club)

Alberto Urso davanti al Teatro Ariston (Foto dal profilo facebook Alberto Urso Fan Club)

Sanremo 2020, Alberto Urso sui social: “Il brano che porterò al Festival è dedicato a mia nonna”

Il tenore messinese si esibirà stasera sul palco dell'Ariston ed è pronto a conquistare il pubblico con "Il Sole ad Est", una canzone d'amore che fonde lirica e pop. La sua città in grande attesa

“Sono qui e non mi sembra vero”,  scrive  sui social il tenore messinese vincitore della scorsa edizione di Amici  postando una foto davanti all’Ariston.  Tra poche ore  un  “pezzo” di Messina salirà sul palco del 70° Festival in qualità di big con “ Il Sole ad Est”. Siete pronti a fare il tifo per lui? Per il talento dagli occhi di ghiaccio che con la sua voce riesce a far emozionare ragazzine e adulti? Crediamo di sì. Urso nella serata di apertura si esibirà con alcune leggende viventi della musica italiana come Irene Grandi, Marco Masini e Rita Pavone.

Nella kermesse presentata da Amadeus l’artista  porterà l’inedito   "Il Sole ad Est". Ma qual è il significato del brano che mette insieme la tradizione lirica al pop segno distintivo del cantante dello Stretto?  "Il Sole ad Est è un rifugio sicuro, un punto di riferimento, uno scoglio a cui aggrapparsi anche nei momenti più duri": è quanto scrive su Instagram il giovane messinese, classe 1997, svelando ai suoi fan a chi è dedicata la canzone che porterà sul palco. "In tanti mi avete chiesto il significato del brano che porterò a Sanremo" - scrive - "Il mio sole ad est è mia nonna - rivela - sento la sua presenza in ogni cosa che faccio e la porto sempre con me". "Spero che questa canzone emozioni voi quanto me tutte le volte che la canto" conclude, pubblicando un suo scatto d'infanzia con la nonna. 

Alberto Urso però è molto di più di una nuova proposta sfornata da un talent, ugola d’oro fin da bambino ha partecipato alla nota trasmissione Rai   “Ti lascio una canzone" nel 2010. Oltre ad essere cantante e tenore è polistrumentista,  ha studiato musica e canto al Conservatorio di Messina dove si è diplomato e  poi ha conseguito la laurea magistrale in canto lirico  al Conservatorio di Matera.  Il successo su Canale 5 che lo ha fatto da subito  amare dal grande pubblico lo ha portato a registrare  il suo primo album in studio dal titolo "Solo" nel 2019 che in breve tempo è diventato disco d’oro. Dello stesso anno il secondo album in studio: "Il Sole ad Est"  in attesa del repack dell'omonimo album in uscita il 7 febbraio e contenente 13 tracce con brani inediti e nuove versioni, tra cui il  brano con cui concorrerà al Festival 2020. Riuscirà l'orgoglio messinese a conquistare il podio anche a Sanremo? Non resta che scoprirlo da questa sera su Rai Uno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Contouring , la tecnica makeup per valorizzare il tuo viso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento