Sabato, 13 Luglio 2024
Politica

Ddl Enti Locali, Leanza: "Cancellare il sorteggio per revisori conti è inaccettabile ritorno al passato"

Il deputato contro l'ipotesi - votata a maggioranza in commissione - di scegliere con nomina diretta il presidente. "Sarà battaglia in aula"

"Sono contrario alla norma che prevede di cancellare il metodo del sorteggio per la scelta del presidente del collegio dei revisori dei conti per Comuni, votata durante l'esame del ddl sugli Enti Locali in connessione Affari istituzionali all'Ars". Lo dice Calogero Leanza parlamentare regionale del Pd sull'ultima novità della commissione Affari istituzionali di palazzo dei Normanni che sta lavorando sul disegno che dovrebbe ridisegnare la vita amministrativa degli enti locali. 

L'ipotesi - votata a maggioranza in commissione - è quella di scegliere con nomina diretta il presidente del collegio dei revisori dei conti nei Comuni siciliani ma deve ancora passare l'esame in Aula e non avrà vita facile.

"Tornare alla nomina diretta - aggiunge Leanza - è un tentativo del centrodestra di moltiplicare le poltrone di sottogoverno da distribuire, a scapito dei criteri di imparzialità che fino ad ora erano garantiti dal sorteggio. E questo rischia di influire anche sulla stabilità degli enti locali dal puntando vista finanziario, dal momento che molte scelte di chi dovrebbe garantire la stabilità dei conti sarebbero influenzate dalla politica". 

"Quando il ddl arriverà all'esame dell'aula - conclude Leanza - ci opporremo a questo inaccettabile ritorno al passato".

Ad esprimere dissenso sul ddl anche il M5Stelle. "Come volevasi dimostrare, la politica vince sul buon senso – dice – Il sorteggio era in vigore grazie a una norma del M5s ma oggi la destra reintroduce la matrice politica con logica di spartizione anche in questo ambito. Adesso daremo battaglia in Aula", è anche la posizione della deputata del Martina Ardizzone, insieme ai colleghi Nuccio Di Paola e Angelo Cambiano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ddl Enti Locali, Leanza: "Cancellare il sorteggio per revisori conti è inaccettabile ritorno al passato"
MessinaToday è in caricamento