Politica

De Luca rimpasta la sua giunta: Gallo e Tringali new entry, Previti vicesindaco

Il primo giorno dei sostituti dei dimissionari Trimarchi e Scattareggia. Gallo è già stato protagonista a Palazzo Zanca durante l'amministrazione Genovese. Tringali da tempo vicina alle politiche del primo cittadino

La giunta De Luca versione 2.0 è ultimata. Questa mattina il sindaco ha presentato i due nuovi assessori che vanno a sostituire i dimissionari Vincenzo Trimarchi e Giuseppe Scattareggia. Si tratta di Laura Tringali, preside dell'istituto "Antonello" e Francesco Gallo, componente del cda Atm che è pronto a lasciare, ma già conosciuto a Palazzo Zanca per essere stato nella squadra di Francantonio Genovese.

Tringali rileva di fatto le deleghe di Trimarchi, dovrà infatti occuparsi di Scuola, Formazione insieme a Lavoro e Baratto amministrativo. Gallo, invece, avrà il compito di risollevare Sport e Spettacoli che furono di Scattareggia, oltre a Promozione del territorio e Ufficio di gabinetto. 

Ma le novità introdotte da De Luca non si fermano qui. La più importante riguarda il ruolo di vicesindaco che passa dalle mani di Salvatore Mondello a quelle di Carlotta Previti. Una scelta che secondo il sindaco è stata dettata dalle recenti polemiche sulla nomina di Previti come esperto di costituzione e gestione di banche dati ai fini di monitoraggio e accelerazione della spesa alla Città Metropolitana. "Sono stati i recenti attacchi a dettare la mia scelta - ha detto De Luca - critiche da chi continua ad essere una melma politica. Personaggi che invece di lavorare mettono in discussione atti senza sapere a cosa sono finalizzati. Gettare benzina sul fuoco è un modo squallido di agire e io continuerò a usare parole volgari di fronte a queste azioni. Facciano tutti gli esposti che vogliono alla Corte dei conti, anche se davanti a reati enormi hanno sempre taciuto".

De Luca ha poi ribadito la volontà di far compiere un salto di qualità alla sua giunta. "Offro un'occasione per dimostrare se si ha talento o meno, qui si incide sul destino di migliaia di persone e ci vuole senso di responsabilità che porti a rinunciare al tempo dedicato a famiglia e svaghi in favore della comunità. Di tutto si può dire della mia squadra, tranne che non sia composta da uomini di buona volontà. Ringrazio Trimarchi e Scattareggia, ho dato un anno di rodaggio a tutti, ma adesso sono caduti tutti gli alibi".

Il sindaco ha poi annunciato l'inizio di una collaborazione gratuita con l'ex assessore Trimarchi come esperto sulla tematica scolastica mentre si è pubblicamente scusato con Salvatore Ingegneri, responsabile delle Politiche giovanili, e annunciato inizialmente come nuovo assessore. 

Le nuove deleghe

Cateno De Luca: Finanze, Partecipate, Partecipate, Programmazione economica, Rapporti con Regione e governo, Riorganizzazione assetto amministrativo, Rapporti con Consiglio comunale, Risorse Umane, Polizia Municipale, Sicurezza urbana.

Salvatore Mondello: Infrastrutture, Mobilità, Edilizia, Lavori pubblici, Pianificazione urbana, Programmi complessi, Risanamento, Decoro Urbano, Ponte sullo Stretto, Beni culturali e ambientali, Rapporti con le forze dell'ordine e armate.

Francesco Caminiti: Pianificazione risorse idriche ed energetiche, Rapporti con Amam, Pianificazione ciclo rifiuti, Difesa del suolo, Gestione patrimonio, Digitalizzazione pubblica amministrazione.

Carlotta Previti: Smart City,  Programmazione fondi extracomunali pianificazione strategica fondi europei , rapporti istituzioni europee università sistema, Programma del sindaco, Responsabile sistema valutazione assessori

Massimiliano Minutoli: Manutenzione, Cimiteri, Arredo urbano, Acquario e dimora animali, Protezione civile, Servizi al cittadino, Volontariato rapporti animali, Rapporti con circoscrizioni.

Alessandra Calafiore: Politiche Sociali, Rapporti con Messina Social Ciy, Politiche per la Casa, Agroalimentari, Rapporti con istituzioni religiose

Vincenzo Caruso: Cultura, Tradizioni popolari, Toponomastica, Turismo e Brand Messina, Politiche giovanili

Dafne Musolino: Contenzioso, Attività produttiva e promozionali, Politica ambientali, Politiche del Mare, Beni Demaniali, Casinò del Mediteranneo

Laura Tringali: Pubblica Istruzione, Formazione, Lavoro, Banca del tempo, Baratto amministrativo, Pari opportunità

Francesco Gallo: Rapporti con Atm Spa, Politiche Sportive, Spettacoli ed eventi, Rapporti con Enti teatrali e musicali, Costituzione fondazione per promozione paesaggistica della città, Ufficio gabinetto del Sindaco

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Luca rimpasta la sua giunta: Gallo e Tringali new entry, Previti vicesindaco

MessinaToday è in caricamento