rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Politica

Elvira Amata entra nella giunta Schifani, sarà assessore ai Beni Culturali e Identità Siciliana

Confermate le indiscrezioni che volevano l'esponente messinese di Fratelli d'Italia a Palazzo d'Orleans. "Valorizzare il patrimonio siciliano sarà una sfida"

Dopo Aurora Notarianni, Giusy Furnari, Bernadette Grasso e Daniela Baglieri il ruolo di assessore regionale spetta a una donna messinese. Elvira Amata ha ufficializzato la sua nomina nella giunta Schifani, confermando di fatto i rumors delle ultime ore. L'esponente di Fratelli d'Italia, rieletta nelle scorse elezioni all'Ars, riceverà la delega ai Beni Culturali e all'Identità Siciliana che sembrava ormai stata affidata a Elena Pagana, moglie dell'ex assessore Ruggero Razza.

In mattinata l'incontro decisivo con il governatore e in seguito le prime parole. "Sono grata al presidente Renato Schifani - ha detto Amata - per la fiducia che ha dimostrato nei miei confronti e un grazie affettuoso e speciale al Presidente Giorgia Meloni, al Ministro Francesco Lollobrigida ed al Presidente del Senato Ignazio La Russa, che da sempre sono i pilastri dei miei ideali e del mio impegno politico. Adesso tutti a lavoro.Mi avvarrò delle professionalità già presenti nel comparto dei beni culturali nonché dei giovani e della loro creatività, con l'obiettivo di valorizzare significativamente l'enorme e prezioso patrimonio culturale della nostra isola".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elvira Amata entra nella giunta Schifani, sarà assessore ai Beni Culturali e Identità Siciliana

MessinaToday è in caricamento