Il pilone di Torre Faro in pericolo, Gioveni: "Non si interviene dal 2001"

Ruggine e degrado mettono a rischio la staticità del traliccio alto ben 230 metri. Potrebbe essere un'attrattiva turistica

Da potenziale attrattiva a pericolo per la pubblica sicurezza. Questa la parabole del pilone di Torre Faro sulle cui condizioni ha acceso i riflettori il consigliere comunale Libero Gioveni. L'esponente Pd sottolinea la mancanza di adeguati interventi di manutenzione dal 2001 quando era l'Enel ad avere competenza sulla struttura altra ben 230 metri.

"L'imponente traliccio presenta diverse criticità - denuncia Gioveni - con numerose parti arrugginite e ammalorate che quanto meno richiederebbero preliminarmente delle opportune verifiche strutturali.  Diversi residenti e fruitori della zona esprimono forte preoccupazione e chiedono l'attenzione di Palazzo Zanca che soltanto qualche anno fa sembrò accennare timidamente a un interesse".

Gioveni, intanto, proverà a portare la questione sui tavoli della commissione Opere pubbliche "  con l'obiettivo di capire "come l'amministrazione intenda rilanciare l'imponente struttura in termini di gestione anche sotto il profilo turistico"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cocaina nascosta nell'airbag, acciuffato il broker della droga: ha 71 anni

  • Dalle corse intorno al lago di Ganzirri all'esordio in serie A contro l'Inter: la favola di Massimiliano Mangraviti

  • Audizione dei veterinari in commissione sanità, l'assessore Razza grande assente: pronti per nuove proteste

  • Brutto incidente ad Antillo, ma l'ambulanza di Letojanni è rotta: soccorsi dopo un'ora e senza medico a bordo

  • Incidente sull'autostrada, quattro feriti per lo schianto con un camion

  • Scossa di terremoto nel messinese, registrato sisma di magnitudo 2.3

Torna su
MessinaToday è in caricamento