Giornata dell'osteoporosi, il Neurolesi aderisce con visite gratuite

Il Centro di riabilitazione ha messo in campo una serie di iniziative per il 22 ottobre, ecco quali

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

L’Ieccs Centro Neurolesi “Bonino Pulejo” aderisce alla Giornata Mondiale dell’osteoporosi (WOD), promossa dalla International Osteoporosis Fundation, una patologia “cronica” caratterizzata da perdita di massa ossee e alterata qualità ossea con aumentato rischio frattura e conseguente peggioramento della qualità di vita.

L’osteoporosi rappresenta un’importante causa di disabilità, diffusa ma al contempo sottovalutata. In continuo e progressivo aumento, rappresenta un considerevole problema di sanità pubblica che colpisce 200 milioni di persone in tutto il mondo, ma che, sebbene in continuo aumento, non suscita ancora l’attenzione e la preoccupazione che meriterebbe. In Italia, il 23% delle donne oltre i 40 anni e il 14% degli uomini con più di 60 anni è affetto da osteoporosi e questi numeri sono in continua crescita, soprattutto in relazione all'aumento dell'aspettativa di vita. Si stima che in Italia l’osteoporosi colpisca circa 5.000.000 di persone, di cui l’80% sono donne in post menopausa. Focalizzare l’attenzione su questa patologia silenziosa, ha lo scopo di accrescere il grado di conoscenza e sensibilizzare la popolazione sulla prevenzione, invitando a considerare l’Osteoporosi, non solo come patologia della terza età e non solo come una patologia femminile, ma anche come una malattia che può insorgere come effetto secondario di alcune terapie farmacologiche e che può essere secondaria ad altre patologie, soprattutto in persone più giovani.

Nell’ambito degli eventi organizzati dal Wod, l’Irccs organizza una giornata di sensibilizzazione e prevenzione il 22 ottobre dalle ore 8:30 alle ore 13:30 e dalle ore 14:30 alle ore 17:30, durante la quale verranno effettuate visite gratuite e secondo le indicazioni cliniche, verranno prenotati esami di Mineralogia Ossea Computerizzata ( MOC ) con apparecchiatura di ultima generazione. Il team medico, tra cui specialisti endocrinologi ed ortopedici, valuteranno profili di graduazione a rischio fratture. Eventuali sovraffollamenti in fase di prenotazione, saranno gestiti ed organizzati dalla segreteria dell’IRCCS per evitare disagi all’utenza. Le visite e l’esame MOC si svolgeranno presso gli ambulatori della sede di Contrada Casazza del Centro Neurolesi Bonino Pulejo.

Per accedere alla giornata di prevenzione, i pazienti potranno prenotare contattando lo 09060128133 entro le ore 14.00 del 21 ottobre. 

Torna su
MessinaToday è in caricamento