Lunedì, 15 Luglio 2024
Eccellenze messinesi / Capo d'Orlando

E' messinese l'unico siciliano in corsa per il titolo "Miglior Chef Emergente d’Italia”

Scopriamo di chi si tratta

Domenico Perna è l’unico chef siciliano selezionato da Witaly per prendere parte a Emergente Chef 2024. Witaly nasce dall’esperienza di Luigi Cremona, grande scopritore di talenti della ristorazione, e della giornalista Lorenza Vitali che hanno ideato a partire dal 2004 il “Premio Miglior Chef Emergente d’Italia”, un importante format che ha visto sfidarsi negli anni i migliori cuochi under 30, che sono diventati i protagonisti della grande cucina italiana. Questo premio infatti in passato ha premiato e fatto conoscere giovani cuochi poi diventati famosi come gli stellati Vincenzo Candiano, Giuseppe Raciti, Giuseppe Costa, Marco Ambrosino, Antonia Klugmann e tanti altri…

Per l’edizione 2024, a rappresentare la Sicilia ci sarà il messinese Domenico Perna, classe ’94, originario di Patti, che dal dicembre 2022 è lo chef del Ristorante Pepe Rosa di Capo d’Orlando. Pepe Rosa è il ristorante di fine dining ubicato nel porto turistico della cittadina dove eleganza, ricerca e modernità si fondono nelle preparazioni del giovane Perna che porta con sé un importante bagaglio di esperienze maturate da Londra a Positano, da Ginevra a Lugano, fino al ritorno nella sua Sicilia dove, prima di prendere le redini del rinomato ristorante della famiglia Magistro, ha lavorato con lo chef Giuseppe Biuso al Ristorante Il Cappero (1* stella Michelin) del Therasia Resort di Vulcano. La cucina di Domenico Perna si nutre di viaggi e contaminazioni, grande tecnica e ricerca di materie prime di eccellenza provenienti, non solo dalla Sicilia, ma selezionate in tutto il mondo, con un occhio sempre attento alla stagionalità. Il grande talento di Perna è stato notato dagli organizzatori della prestigiosa competizione che selezionano i migliori emergenti da tutta Italia. Occhi puntati dunque sull’unico chef siciliano della selezione Centro-Sud che giocherà la sua partita il 3 e 4 ottobre a Perugia all’Università dei Sapori.  

“Sono felice e onorato di rappresentare la Sicilia. Avanti Tutta! Dopo anni di esperienze lontano dalla mia terra, sono rientrato ormai da quasi un anno, mettendomi alla prova come chef al Ristorante Pepe Rosa – racconta Perna – ed essere stato scelto tra tanti e rappresentare la Sicilia mi da una grandissima emozione e responsabilità. Affronterò questa nuova esperienza con grinta, tenacia e quel pizzico di pazzia che mi contraddistingue. La vita in cucina è sacrificante, senza dubbio, ma opportunità come queste ripagano di tutto, ci danno grande carica e soddisfazione”.

Per rappresentare la sua terra, Domenico Perna ha scelto due ricette che hanno uno stretto legame con la sua infanzia, con i posti e le persone del cuore e che rimarranno segrete fino al giorno della competizione. “L'idea che porteremo – spiega ancora lo chef - è quella di una cucina diretta, che parla in funzione dei prodotti, dove il vero protagonista sarà il gusto”. 

“Quando abbiamo ricevuto la comunicazione di Emergente Chef abbiamo provato una grande felicità. Per noi è motivo di orgoglio rappresentare la Sicilia – ha affermato l’orlandino Antonio Magistro, titolare del Ristorante Pepe Rosa insieme ai fratelli – e faremo tutti il tifo per lui. Sappiamo che Domenico ha le carte in regola per fare bene e consideriamo questa competizione come occasione di confronto e momento di crescita per il nostro chef in cui abbiamo grande fiducia”.

La selezione del 3 e 4 ottobre aprirà la strada alla finalissima di Emergente Chef 2024 che si svolgerà la prossima primavera all’Alma, la Scuola Internazionale di cucina italiana, nella Reggia di Colorno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' messinese l'unico siciliano in corsa per il titolo "Miglior Chef Emergente d’Italia”
MessinaToday è in caricamento