Calcio

Eccellenza: il Milazzo blinda la porta con l'argentino Catelli

E' nato a Buenos Aires il 24 gennaio 1998. Cresciuto nelle giovanili del Velez Sarsfield, l’anno scorso ha militato nel Gallipoli

Il Milazzo ha blindato la porta con il portiere argentino Tomas Catelli. Nato a Buenos Aires il 24 gennaio 1998, l’estremo difensore è cresciuto nelle giovanili del Velez Sarsfield, formazione militante nella massima serie, che vanta dieci titoli nazionali nel proprio palmarès. Successivamente, ha continuato il percorso da professionista giocando con il Deportivo Moron e il Deportivo Riestra in B. Nell’ultima stagione, l'approdo al Gallipoli, formazione pugliese con la quale ha collezionato 22 presenze totali, tra campionato d’Eccellenza e Coppa Italia.

Catelli si è espresso così circa il suo arrivo nella città del Capo: “Sono contento di essere in questa grande piazza. Sono venuto per mettere la mia esperienza e professionalità a disposizione del gruppo, che darà grandi soddisfazioni ai tifosi. Milazzo ha l’obbligo di essere protagonista. Ringrazio la società, mister Antonio Venuto e il direttore sportivo Santo Matinella, che hanno creduto in me fin dal primo momento”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza: il Milazzo blinda la porta con l'argentino Catelli
MessinaToday è in caricamento