Venerdì, 12 Luglio 2024
Calcio

Eccellenza: il Milazzo si aggiudica il derby in casa della Nebros

La partita è stata decisa dalla rete di Agolli ad inizio ripresa, favorita da un errore difensivo commesso dai padroni di casa

Il Milazzo si è aggiudicato per 1-0 in trasferta il derby contro la Nebros. Gara equilibrata, maschia, a tratti nervosa, decisa da un grave svarione difensivo dei padroni di casa. Al “Vasi di Piraino” sono i locali a fare la partita, soprattutto grazie alla vivacità di Di Vita e alla personalità di Camara. Al 14' spunto di Di Vita, che supera due avversari e calcia, il suo tiro si trasforma in un assist per Biondo, che realizza a porta vuota, ma in posizione irregolare. Gli uomini di Perdicucci recriminano anche per due sospetti contatti in area ai danni di Fragapane e Di Vita, ma il signor Oristanio non è dello stesso parere, negando loro il penalty. Biondo penetra in area e calcia da pochi metri, sbilanciato da un provvidenziale intervento di Leo, la sfera si spegne sull'esterno della rete. Il Milazzo si ricompatta, riduce le distanze fra i reparti e non concede più spazi. Nel finale di tempo, ripartenza rossoblù con La Spada che vede Maine fuori dai pali e tenta la soluzione dalla distanza pur avendo un pò di campo davanti a sè; nulla di fatto. 

In avvio di ripresa, la Nebros rimane in dieci uomini per l'espulsione di Zingales, secondo giallo per un fallo a metà campo su Gatto. I mamertini ne approfittano subito e sbloccano il punteggio: La Spada quasi dal fondo mette in mezzo un pallone apparentemente innocuo, grosso malinteso tra Maine e Gassama, si avventa Agolli che di testa mette dentro proprio sotto il settore dei tifosi milazzesi. Nonostante l'uomo in meno, la squadra di casa non si disunisce. Un tentativo da fermo di Ancione termina di poco alto. Bella giocata poi di Camara, che conclude dal limite, Quartarone si distende e disinnesca il rischio, opponendosi anche al tentativo di tap-in di Fragapane. Il Milazzo abbassa notevolmente il proprio baricentro, consentendo agli orgogliosi rivali di tentare l'assalto. Al 45’ la più grande occasione della Nebros, spiovente da destra e splendida sforbiciata dell'ex Manuel Rando, la sfera si infrange sul palo.

Nebros-Milazzo 0-1
Marcatore: 14’ st Agolli.
Nebros: Maine, Giaimo, Fragapane (38’ st Traviglia) Zingales, Sciotto, Gassama (42’ st Pontini), Di Vita (24’ st Assenzio), Rando, Ancione, Biondo. A disp.: Di Fina, Mastrolembo, Ricciardello, Vito, Cassaro, Conti. All. Perdicucci.
Milazzo: Quartarone, Leo, Trimboli, Dama, Agolli, Gatto, Gazzè, Spaticchia, Bucolo (42’ st Insana), La Spada, Errante (28’ st Di Natale). A disp.: Caruso, Matinella, Gitto, Valente, Munafò, Rizzo, Tosolini. All. Venuto.
Arbitro: Oristanio di Perugia (Rubino di Catania e Finocchiaro di Acireale).
Note: espulso al 8’ st Zingales per doppia ammonizione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza: il Milazzo si aggiudica il derby in casa della Nebros
MessinaToday è in caricamento