Lunedì, 15 Luglio 2024
Calcio

Messina rimontato sul più bello dalla Turris nell'esordio al "Franco Scoglio"

La squadra giallorossa ha sfiorato il successo contro la capolista campana, che sotto per 3-1 è riuscita a impattare (3-3) in pieno recupero

Messina rimontato (3-3) sul più bello dalla Turris nell'atteso esordio casalingo, valido per la 4^ giornata del campionato di serie C. Dopo una lunga sosta forzata per i rinvii delle partite contro Casertana e Taranto, i giallorossi tornano finalmente in campo per affrontare, allo stadio “Franco Scoglio”, la capolista.

I peloritani sbloccano subito il punteggio: Emmausso si invola sulla sinistra serve Plescia, che si aggiusta il pallone in area e lo insacca. Spettacolare raddoppio di Frisenna, che realizza al 9’ con un imparabile destro da lontano. Ci prova poi Emmausso, mancando di un soffio il clamoroso  tris. Inizio da sogno, quindi, per la squadra allenata da Giacomo Modica. Al 20’ i campani dimezzano, però, le distanze grazie al gol al volo di D’Auria, al termine di un'azione condotta sulla fascia mancina da Contessa. Nell’occasione, “buco” dei centrali e tuffo ritardato di Fumagalli. Insidiosa puntata di Emmausso (29’), deviata in angolo da Fasolino. Nello spezzetato finale di tempo, Cum e compagni attaccano, senza trovare la soluzione risolutiva.

In avvio di ripresa, Pavone spreca una ghiotta occasione, calciando alto da favorevole posizione. Sul ribaltamento di fronte, Emmausso segna il 3-1 di precisione su millimetrico cross dalla sinistra di Lia. I biancoscudati potrebbero chiudere, poco dopo, i conti, ma falliscono una buona opportunità in contropiede. Girandola di sostituzioni in questa fase del match, che regala verve e qualità all'attacco degli ospiti. Al 38' la staffilata da fuori di Giannone riporta in scia la mai doma Turris, rendendo palpitanti i minuti conclusivi del match. In pieno recupero, Nocerino riequilibra la situazione con un colpo di testa ravvicinato, facendo sfumare, così, sui titoli di coda, la prima vittoria stagionale del Messina.  

Messina-Turris 3-3
Marcatori: 1’ Plescia; 9’ Frisenna; 20’ D’Auria; 5’ st Emmausso; 38' st Giannone; 50' st Nocerino.  
Messina: Fumagalli, Lia (27' st Polito), Pacciardi, Manetta, Ortisi, Firenze, Frisenna (47' Buffa), Scafetta, Emmausso (46' st Ragusa), Plescia (21' st Zunno), Cavallo (21' st Ferrara). A disp.: De Matteis, Darini, Tropea, Luciani, Zammit, Di Bella. All. Giacomo Modica.
Turris: Fasolino, Cocetta (33' st Esempio), Miceli, Contessa, Burgio, Cum, Scaccabarozzi, D’Auria (16' st Giannone), De Felice (16' st Maniero), Pavone (16' st Nocerino), Matera (22' st Pugliese). A disp: Pagno, Iuliano, Maestrelli, Musumeci, Primicile, Guida. All. Bruno Caleo.
Arbitro: Galipò di Firenze (Pedone Reggio Calabria e Piazzini di Prato).
Note: sono stati ammoniti: Cocetta, Manetta, Lia, Scaccabarozzi, Polito, Frisenna, Pugliese e Giannone. Recupero: 6’ e 6'. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Messina rimontato sul più bello dalla Turris nell'esordio al "Franco Scoglio"
MessinaToday è in caricamento