Venerdì, 19 Luglio 2024
Calcio

Nuova Igea Virtus stesa dall’Akragas nel preliminare di Coppa Italia

In un pomeriggio di caldo afoso, la squadra allenata da Pasquale Ferrara è stata sconfitta per 3-0, incassando due gol a fine primo tempo

La Nuova Igea Virtus si è arresa per 3-0 sul campo dell’Akragas nel turno preliminare di Coppa Italia di serie D. In un pomeriggio di caldo afoso, primo squillo ospite con il tiro di Igrò bloccato dal portiere. Risposta dei padroni di casa affidata all’impreciso tentativo di Di Mauro. Al 17’ agrigentini in vantaggio grazie al rigore trasformato da Llama (mano in area di De Gaetano sulla punizione calciata da Trombino). Trombino va vicino poi al raddoppio, ma colpisce debolmente sul più bello.

I giallorossi provano a reagire: la conclusione di Moi è velleitaria, mentre quella di Leone trova pronto Sorrentino, autore di un prodigioso intervento. Nel finale di tempo, Rechichi insacca la sfera in mischia sugli sviluppi di un angolo. Pochi istanti dopo, Le Mura, servito da Llama, cala il tris con un forte diagonale. La Nuova Igea Virtus non riesce a riaprire la contesa nella ripresa, priva di particolari sussulti. I giallorossi ci provano con la forza dell’orgoglio, senza trovare, però, il guizzo risolutivo con i subentranti Aveni e Cannistrà.  

Akragas-Nuova Igea Virtus 3-0
Marcatori: 18′ Llama (rig.), 44′ Rechichi, 45′ Le Mura.
Akragas: Sorrentino, Echeverria (39’ st Cipolla), Rechichi, Rossi, Arcieri (15’ st Ruffino), Le Mura, Sanseverino, Llama (30’ st Mannina), Trombino (33’ st Marrale), Di Mauro (15’ st Greco), Litteri. A disp.: Busà, Motta, Perez, Scozzari, Ruffino. All. Marco Coppa.
Igea Virtus: Staropoli, Filosa, Verdura, Moi, Biondo, De Gaetano (15’ st Cannistrà), Trovato (22’ st Nunez),  Isgrò, Batista (33’ st Schinnea), Longo (30’ st Avevi), Leone. A disp.: Tammaro, Locantro, Abbate, Nisticò, Ferrara. All. Pasquale Ferrara.
Arbitro: Angelo di Marsala.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova Igea Virtus stesa dall’Akragas nel preliminare di Coppa Italia
MessinaToday è in caricamento