Sport

Il Città di Messina avvicina i play out in casa: vittoria di misura contro l’Igea Virtus

Dopo lo 0-1 di Barcellona, i messinesi disputeranno l'ultima giornata del campionato regolare di serie D in casa contro il Castrovillari

Il destino del Città di Messina è ormai segnato, saranno i play out a mettere la parola fine sulla stagione e a decidere la permanenza in Serie D o la retrocessione in Eccellenza. La pericolosità di certi match da dentro/fuori è sempre alle stelle e avere la possibilità di giocarsi il tutto per tutto tra le mura amiche agevolerebbe, se pur relativamente, il compito dei messinesi. Era questo l’obiettivo nella penultima gara del campionato: battere l’Igea Virtus e consolidare la posizione favorevole in classifica in ottica spareggi.

Detto fatto, il Città di Messina riesce ad imporsi sulla già retrocessa formazione di Barcellona. Un successo di misura per 0-1, ma fondamentale per numerosi aspetti. Un primo tempo deludente, dal punto di vista delle occasioni create e delle emozioni regalate ai tifosi, lascia spazio ad una seconda frazione maggiormente degna di nota. É proprio negli ultimi 45’ di gara che gli ospiti trovano il gol del definitivo vantaggio. Al 80’ un cross di Argomenti si trasforma in assist vincente, grazie al colpo di testa di Galesio, il quale trova l’ottava rete in campionato. Con i padroni di casa in doppia inferiorità numerica, considerando le due espulsioni di Dodaro e Allegra, gli ultimi minuti di gara non presentano grandi pericoli per la porta difesa da Paterniti. 

Archiviata la vittoria esterna, il Città di Messina chiuderà la stagione regolare in casa. Nel prossimo turno, gli uomini di mister Furnari se la vedranno contro il Castrovillari, in lotta per i play off. Rimane tutto in gioco per capire chi potrà disputare il play out davanti ai propri tifosi, con Locri e Roccella impegnate ad inseguire.

Il tabellino di Igea Virtus-Messina:

Marcatori: 35′ st Galesio

Igea Virtus: Cascione, Dodaro, Grillo, Giambanco, Perkovic (33′ st Bruno), Sylla, Delvecchio (43′ st Consales), Allegra, Akrapovic, Miuccio (15′ st Rossano), Moussa. A disp.: Dia, Velardi, Calabrese, Pisaniello. All.: Carruezzo

Città di Messina: Paterniti, Cannino (34′ st Santoro), Fragapane, Bellopede, Berra (32′ st De Lucia), Bombara, Cangemi, Quintoni (10′ st Princi), Codagnone (23′ st Galesio), Argomenti, Di Vincenzo (10′ st Silvestri). A disp.: Landi, Crucitti, Calcagno, Ferraù. All.: Furnari

Arbitro: Restaldo di Ivrea. Assistenti: Minafra di Roma 2 e Pasqualetto di Aprilia

Ammoniti: Dodaro (IV), Cannino (CdM), Bombara (CdM), Sylla (IV). Espulsi: 26′ st Dodaro (IV – doppia ammonizione), 31′ st Allegra (IV)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Città di Messina avvicina i play out in casa: vittoria di misura contro l’Igea Virtus

MessinaToday è in caricamento