rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Volley

B1: blitz pugliese di Amando Volley che batte Castellana Grotte e consolida il terzo posto

Le ragazze di coach Jimenez hanno affrontato a viso aperto un avversario che lunedì scorso aveva costretto la capolista Akademia alla sconfitta

Il ritorno in campo non poteva essere dei migliori. La Farmacia Schultze Amando Volley si è imposta in trasferta contro la Zero5 Castellana Grotte con un netto 3-0 che rinnova le ambizioni delle siciliane nella corsa ai play-off del girone F della B1 femminile.  Mister Jimenez schiera Bertiglia (9 punti) opposta ad Agostinetto (3), Bilardi (6) e Cecchini (5) al centro, Marino (9) e Silotto (5) laterali, Monaco libero. Non entrate Ferrarini, Marcello, Mercieca, Amaturo e Grillo. Il coach Zero5 Francesco De Robertis, risponde con Liguori opposta ad Alberti (2), Vinciguerra (1) e Micheletto (9) centrali,   Civardi   (top scorer con 13 punti) e Cipriani   (8) schiacciatrici, Pisano e Recchia alternate nel ruolo di libero di ricezione e difesa. Entrate Pinto e Soleti (1), non entrate Giannini, Barbone, Locorotondo e Romano. 

Dopo l’esordio in B1 nella scorsa gara per le non ancora quattordicenni Barbone e Locorotondo, questa volta è stato il turno della quindicenne Daniela Romano. Gioco a viso aperto fino a metà set (8-6, 16-15). Poi un significativo break delle siciliane (16-19), recuperato dalle padrone di casa al 21 pari e quindi nuovo break santateresino che vale la conquista del set (21-25). E proprio dal finale del primo set che aumenta la fallosità delle castellanesi. Le siciliane crescono a muro e praticano un gioco attento, mentre la Zero5 sbaglia ed è meno incisiva in attacco.

Il divario nel punteggio si fa sempre più evidente (5-8, 10-16, 15-21) e le ottime Marino e Bertiglia chiudono con un secco 16-25. La situazione non cambia nel terzo set (6-8, poi 6-11) finchè De Robertis non sostituisce Alberti con la giovane Gaia Pinto. Il cambio consente un recupero (10-11), ma le siciliane piazzano un nuovo allungo che le porta al 13-20. Rientra in campo Sofia Alberti che sul 14-21, dopo un’alzata per Soleti che va a punto, nel ricadere subisce un infortunio che sembra abbastanza grave.

Non essendo possibile un nuovo cambio, il primo arbitro è andato a rendersi conto di persona della gravità della situazione per poter consentire in via eccezionale il rientro in campo di Gaia Pinto e la ripresa del gioco. L’inerzia del set non cambia e si procede speditamente verso il 18-25 che premia la squadra che ha giocato meglio. Subito dopo il fischio finale, tutta la squadra ospite è andata dalla sfortunata Alberti per augurarle una pronta guarigione. 

Ecco il commento di coach Jimenez a fine gara: “Abbiamo fatto molto bene quello che avevamo preparato, ovvero togliere il primo tempo e fermare le bande. Abbiamo una buona condizione di squadra e stiamo giocando bene anche perché non abbiamo avuto problemi di Covid e questo è stato molto importante per la continuità”. Il tabellino del match:

ZERO5 CASTELLANA GROTTE-AMANDO VOLLEY 0-3 (21-25, 16-25, 18-25)

Zero5 Castellana Grotte: Alberti 2, Giannini, Cipriani 7, Pisano (L), Liguori 7, Recchia (L), Vinciguerra 1, Pinto, Civardi 14, Micheletto 9, Soleti 1. All: De Robertis
Farmacia Schultze Santa Teresa: Monaco (L), Cecchini 7, Marcello, Bilardi 6, Mercieca, Amaturo, Agostinetto 4, Silotto 6, Grillo, Ferrarini, Marino 12, Bertiglia 9. All: Jimenez
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: blitz pugliese di Amando Volley che batte Castellana Grotte e consolida il terzo posto

MessinaToday è in caricamento