Volley

Primo bilancio di inizio stagione per l'Akademia Sant'Anna

La formazione siciliana si avvicina secondo programma all'esordio in B1: buone le impressioni di coach Gagliardi

Manca poco più di un mese all’inizio della stagione 2021-2022 di Serie B1 di volley femminile e l’Akademia Sant’Anna non vuole farsi trovare impreparata. La formazione siciliana è inserita nel girone F della categoria, un raggruppamento ambizioso e che prevede alcuni derby regionali molto interessanti, nello specifico quello tutto messinese contro Amando Volley Group e quelli che vedrà sfidarsi l’Akademia contro Volley Torresini e GS Teams Volley. L’allenatore Nino Gagliardi ha tracciato un piccolo bilancio di questo inizio di stagione.

Ecco le sue parole: “Ho trovato un gruppo di ragazze disponibili al cambiamento ed al lavoro. È chiaro che siamo ancora all’inizio: il percorso che stiamo facendo è un percorso che sappiamo essere lungo e pieno di insidie. Ovviamente non abbiamo certezza di quello che sarà il nostro futuro: siamo consapevoli di essere una buona squadra ma ci sono gli avversari. Attenzione altissima, grinta, determinazione e massimo rispetto per ciascun avversario di questo campionato molto entusiasmante che si appresta ad iniziare”.

Coach Gagliardi vuole tenere alta l’attenzione: “Sotto alcuni aspetti stiamo anticipando un pò i tempi perché ripartirò per tornare con la Nazionale e dalla prossima settimana lascerò la squadra ad Emanuele Mori, assolutamente in linea con quelli che sono i miei principi di gioco. Tutto programmato nel dettaglio”. L’allenatore si aggregherà alla Nazione Under-18 per recarsi in Messico ed affrontare i Mondiali di categoria: “Si tratta di un’esperienza che sicuramente mi consente di essere sempre al passo con l’alto livello e potermi misurare e confrontare con tecnici di primissimo piano. Certamente riporto le esperienze fatte cercando di aggiustare il tiro su quelle che possono essere le situazioni al gioco della mia squadra. È evidente, comunque, che tutta l’attività di Akademia Sant’Anna va avanti indipendentemente da Nino Gagliardi”.

Infine, un piccolo accenno a quelli che saranno gli obiettivi stagionali: “Siamo consapevoli di essere una buona squadra ma ci sono gli avversari. Quindi massimo rispetto per tutti e l’obiettivo in questo momento è quello di lavorare giorno dopo giorno per cercare di creare quei meccanismi che ci potranno servire durante l’anno per poter fare un campionato importante”. 

Grande entusiasmo anche da parte del capitano Margherita Muzi che ha esaltato Akademia: “Team grande e di livello. Ma ragioniamo partita dopo partita. Ci siamo divertite sin dal primo giorno e abbiamo lavorato senza sosta. Sicuramente siamo stanche ma felici, perchè quando si lavora bene si è stanchi ma si va casa con il sorriso. Sicuramente abbiamo una buona squadra ma dobbiamo vedere in campo cosa succede: bisogna sempre giocarle le partite per poi decretare il vincitore. Noi ce la metteremo tutta e passetto dopo passetto andremo avanti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo bilancio di inizio stagione per l'Akademia Sant'Anna

MessinaToday è in caricamento