rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca

Autista dell’Atm aggredito a Galati S. Anna finisce al pronto soccorso

Un automobilista che lamentava una mancata precedenza prima si è accanito sul dipendente dell’azienda trasporti, poi ha frantumato un vetro del mezzo. Il presidente Campagna: “Episodio esecrabile, attendiamo le indagini della magistratura per valutare ogni eventuale tutela giuridica”

Un autista dell’Atm è stato aggredito questa mattina nel tratto di strada tra i villaggi di Galati Sant’Anna e Galati Santa Lucia. A darne notizia è la stessa azienda trasporti. L’aggressione si è verificata in un tratto particolarmente stretto. Ad aggredire l’autista è stato un automobilista che lamentava una mancata precedenza. Non soddisfatto di aver ferito il dipendente dell’Atm, l’uomo si è poi accanito contro l’autobus frantumando un vetro laterale. 

Il Consiglio di Amministrazione, il Direttore Generale e tutto il management hanno espresso vicinanza all’operatore d’esercizio: “Ancora una volta ci troviamo di fronte a atti di violenza nei confronti dei nostri operatori – ha detto il presidente Giuseppe Campagna – Esprimiamo la più profonda vicinanza al nostro autista, che è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso, e attendiamo l’esito delle indagini della magistratura per chiarire la dinamica del gesto esecrabile e valutare ogni eventuale tutela giuridica”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autista dell’Atm aggredito a Galati S. Anna finisce al pronto soccorso

MessinaToday è in caricamento