Aggressione al commissario Giardina: arrivano le denunce

L'uomo dovrà rispondere di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Giardina ha rimediato una ferita alla testa che guarirà in sette giorni. Nei guai altri due ambulanti per occupazione di suolo pubblico

Foto di repertorio

Ha un nome e un volto l'uomo che ieri mattina ha aggredito il commissario della polizia municipale Giovanni Giardina, durante un controllo contro l'ambulantato selvaggio. Il responsabile è stato denunciato per i reati di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, insieme ad un familiare.Giardina ha riportato una ferita alla testa che l'ha costretto a ricevere le cure mediche al pronto soccorso del Policlinico. Per lui è stata stabilita una prognosi di sette giorni. 

In seguito all'operazione, i vigili urbani hanno denunciato altre quattro persone e provveduto a sequestrare quasi due tonnellate di frutta venduta irregolarmente. Sigilli anche ai due mezzi utilizzati dagli ambulanti che hanno l'obbligo di spostarsi di 500 metri ogni ora senza poter occupare una postazione fissa così come spesso avviene, con problemi anche alla viabilità cittadina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La frutta sequestrata, quasi due tonnellate, è stata devoluta in beneficenza alla mensa di Sant'Antonio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte di Filippo Fontana, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • La nuova Maserati Corse parla messinese, nel team di progettazione due ex studenti UniMe

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • Tragedia sfiorata in via Jaci, soccorso un uomo che ha tentato il suicidio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento