Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Condrò

Psicosi 5G, incendiato un ripetitore: due comuni senza internet e telefono

Condrò, Gualtieri ma disagi anche a Barcellona per le fiamme che hanno danneggiato le antenne di contrada Serro. All'origine, possibili paure legate alle fake news sui contagi. A pagarne le conseguenze sono i cittadini, inabilitati ad accedere alla rete

Potrebbe esserci la psicosi da 5 G che si sta scatenando fra la popolazione, all’origine dell’incendio che ha mandato in tilt un’antenna WindTre nel comune di Condrò, in contrada Serro. 

L’incendio ha causato disservizi in tutta la zona, anche nella vicina Gualtieri Sicaminò e Barcellona lasciando da tre giorni, in un momento così delicato di isolamento per le misure previste anticoCovid, gran parte della cittadinanza senza possibilità di collegamento, neanche telefonico.

I  tecnici wind-tre hanno effettuato subito un sopralluogo volto a verificare lo scempio a un normale ripetitore 2G/3G/4G. Ingenti – secondo le dichiarazioni del Comune di Condrò – i danni riscontrati.

Ci vorrà tempo per ripristinare l’impianto. La preoccupazione è ora che il gesto possa essere anche emulato in un momento in cui si alimentano una serie di paure legate alle nuove tecnologie che vedono anche sindaci firmare ordinanze per bloccare le antenne della nuova rete cellulare costringendo gli operatori a rivolgersi ai Tar. Gli ultimi a vietare l'installazione di impianti 5G, il sindaco di Messina edi Patti.

Sull’incendio indagano i carabinieri.

Negli ultimi tempi, alle preoccupazioni legate alle onde elettromagnetiche, si sono aggiunte anche fake news che sostengono un legame tra la propagazione del coronavirus e la rete 5G, acronomo che sta per quinta generazione, col risultato che crescono gli incendi di questo tipo di antenne. A pagarne le conseguenze sono i cittadini, inabilitati ad accedere alla rete.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Psicosi 5G, incendiato un ripetitore: due comuni senza internet e telefono

MessinaToday è in caricamento