menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'assegnazione dei box al mercato Zaera

L'assegnazione dei box al mercato Zaera

Mercato Zaera, assegnazione dei quarantotto box: tutto bloccato per esigenze di ordine pubblico

La struttura è praticamente ultimata, dopo due anni di attesa i venditori riprendono possesso delle aree. La ressa ha portato il Comune a fermare la scelta

Il mercato Zaera è pronto. Oggi pomeriggio l'assegnazione dei box ai commercianti che prima dell'inizio delle opere occupavano le aree. E' stata ressa per la scelta dei posti ma tutto sommato le operazioni sono filate lisce sotto il controllo degli agenti di polizia municipale che hanno evitato possibili liti durante le operazioni. Come già evidenziato lo scorso mese il nuovo mercato Zaera è vicino all'apertura, manca poco all'inaugurazione. I lavori sono ripresi di buona lena dopo il periodo di lockdown. Quarantotto le nuove postazioni per i commercianti che dal 2018 hanno lasciato la struttura in attesa del rifacimento ex novo. Durante gli scavi vennero ritrovati reperti dell'Ottocento. 

Il nuovo mercato Zaera

L'assessore Musolino ha poi comunicato che: "Non è stato possibile procedere alla definizione delle procedure per il venire meno delle condizioni di ordine pubblico. Gli operatori aventi diritto, convocati sui luoghi per esercitare la scelta, nonostante più volte avvisati di rispettare le distanze antisssembramento continuavano a formare drappelli che non si riuscivano a sciogliere. Per tale ragione il Dirigente, constata l’impossibilità di mantenere le condizioni di sicurezza, aggiornava la convocazione a mercoledì mattina presso gli uffici del Dipartimento Servizi alle Imprese ove si procederà alla assegnazione dei box. Tale passaggio è fondamentale per consentire alla ditta appaltatrice di potere adeguare gli impianti elettrici, già realizzati, alle specifiche esigenze dei vari operatori". 

Articolo aggiornato alle 17,30// Inserimento nota assessore Musolino sullo stop assegnazione

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Parità di genere, musica e confronto in diretta streaming

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento