Cronaca Tremestieri

Dipendente al centro commerciale di Tremestieri con la febbre: disposte le quarantene

Si tratta di un lavoratore di “Paghipoco” del gruppo Rocchetta. L'azienda: “Lieve stato febbrile. In via del tutto preventiva e precauzionale adottate tutte le misure di sicurezza”

C'è allarme in queste ore per un possibile caso di Coronavirus al negozio alimentare di Paghi poco del centro commerciale di Tremestieri. Social impazziti avvisano di stare attenti e chiedono interventi anche per il resto del personale.

In realtà da una nota del gruppo Rocchetta si legge che “un nostro collaboratore, in servizio presso il Centro Commerciale di Tremmestieri Messina, faceva pervenire telematicamente presso i nostri uffici giusto certificato medico attestante un suo lieve stato febbrile. In considerazione di ciò, la nostra Azienda  continua la nota -  in via del tutto preventiva e precauzionale ha adottato tutte le misure di sicurezza che vanno dalla disposizione in quarantena del personale entrato in contatto col suddetto collaboratore, alla sanificazione dei locali come da protocollo stipulato tra Governo e organizzazioni sindacali”.

Cauta anche la posizione dei responsabili del centro commerciali di Tremestieri. “Aspettiamo i risultati prima di inutili allarmismi per stabilire il da farsi”, spiega Domenco Rinaldi “si stanno seguendo le procedure previste”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dipendente al centro commerciale di Tremestieri con la febbre: disposte le quarantene

MessinaToday è in caricamento