Cronaca Castanea

Coltivava canapa e nascondeva armi e munizioni, arrestato 31enne

Dopo un lungo appostamento, i carabinieri hanno scoperto a Massa San Giovanni una piantagione di sostanza stupefacente e un piccolo manufatto con all'interno due pistole e relative cartucce

Una baracca usata come nascondiglio di due pistole con matricola abrasa e relative munizioni ed un terreno abbandonato che ospitava una piantagione di canapa. E' quanto hanno scoperto i carabinieri di Messina a Massa San Giovanni dopo una serie di appostamenti e ricognizioni del territorio a bordo di un elicottero.

Avviate le indagini, i militari sono risaliti rapidamente alla persona che provvedeva all'illecita coltivazione del terreno. Si tratta di un 31enne, risultato proprietario anche del piccolo manufatto al cui interno sono stati ritrovati una pistola con matricola abrasa calibro 22 munita di caricatore con sette colpi, 44cartucce calibro 22, una carabina con matricola abrasa e canna alterata calibro 8, con relative 67
cartucce.

L'uomoè stato dunque arrestato con l'accusa di coltivazione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti, detenzione di armi clandestine ed alterazione di armi. Il 31enne è stato portato nel carcere di Gazzi, così come disposto dall'autorità giudiziaria

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltivava canapa e nascondeva armi e munizioni, arrestato 31enne

MessinaToday è in caricamento