Coronavirus, in Sicilia 1871 nuovi casi: altri 5 morti a Messina

I dati del bollettino ministeriale del 19 novembre dopo 11470 tamponi analizzati. Sull'Isola si registrano altri 40 morti e 365 guariti

Sono 1871 i nuovi positivi al coronavirus in Sicilia. Il dato emerge dal bollettino ministeriale del 19 novembre. Mai così tanti tamponi in Sicilia in un solo giorno: 11.470. Di questi poco più del 16% è risultato essere positivo al Covid, tradotto in numero assoluto sono 1.871 i nuovi casi. Pochi in più rispetto a ieri i posti letto occupati in ospedale dai ricoverati non gravi, che diventano 1.532 (+4), mentre le terapie intensive restano stabili a 240.

Attenzione: il fatto che i posti occupati nelle aree critiche non siano aumentati è un buon segnale, ma non significa necessariamente che non ci siano stati nelle ultime 24 ore pazienti Covid le cui condizioni non si siano aggravate. Perchè è probabile che molte delle vittime registrate oggi (purtroppo sono altre 40) provengano proprio da quei reparti. 

Coi 352 guariti odierni gli attuali positivi (cioè chi al momento ha il virus) sull'Isola arrivano a 33.581, di questi 31.809 sono curati in casa. La mappa per provincia: Palermo 512; Catania 441; Messina 264; Ragusa 192; Trapani 166; Siracusa 77; Agrigento 84; Enna 61.

A Messina e provincia sono stati registrati altri cinque decessi Covid nelle ultime 24 ore (2 al Policlinico, 2 al Papardo e 1 al Cutroni Zodda di Barcellona. 
In particolare, al Policlinico sono deceduti un 73enne di Lipari, ricoverato da due settimane in Rianimazione e un uomo di 65 anni, ricoverato da circa un mese in Rianimazione. Al Papardo sono morte due donne: una di 52 anni, ricoverata da circa una settimana e un'anziana di 78 anni, ricoverata da una decina di giorni. Al Cutroni Zodda di  Barcellona Pozzo di Gotto è invece deceduto un 81enne. 

A questi si aggiunge un sesto decesso Covid di un 79enne, avvenuto al Papardo martedì scorso e ora registrato nella banca dati regionale.

Questo l’attuale quadro dei ricoveri negli ospedali di Messina e provincia:  Policlinico 60 (17 in rianimazione), Papardo 35 (6 in rianimazione) e Barcellona 25.

La situazione nel resto d'Italia

Gli attualmente positivi nel nostro paese sono oltre 761 mila. Quasi 34 mila le persone ricoverate in ospedale cui aggiungere le oltre 3.700 persone che necessitano del supporto della terapia intensiva per restare in vita. Una buona notizia arriva dai dati dei nuovi ricoveri: si placa un poco la corsa agli ospedali con 106 nuovi posti occupati nei reparti covid e 42 nuovi posti occupati nelle aree critiche che, purtroppo come abbiamo già visto, sono prossime alla saturazione. Purtroppo si registrano ben 653 decessi. 36.176 i nuovi casi di Covid-19 a fronte di più di 250 mila tamponi.

Nuovi casi: 36.176 (ieri 34.283)
Casi testati: 138.397 (ieri 124.237)
Tamponi (diagnostici e di controllo): 250.186 (ieri 234.834)
Attualmente positivi: 761.671 (ieri 743.168)
Ricoverati: 33.610, +106 (ieri 33.504, +430)
Ricoverati in Terapia Intensiva: 3.712, +42 (ieri 3.670, +58)
Totale casi positivi: 1.308.528 (ieri 1.272.352​)
Deceduti: 47.870, +653  (ieri 47.217, con un aumento di 753​ morti in 24 ore)
Totale Dimessi/Guariti: 498.987 (ieri 481.967​).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E’ morto il “principe” avvocato Francesco Marullo di Condojanni

  • Atm, dipendenti in malattia pedinati da un detective privato

  • È morto Dino Privitera, il mondo della cultura e dello spettacolo in lutto

  • Tensione alla Mazzini Gallo, genitori si fiondano dalla dirigente pretendendo il certificato medico di un bimbo

  • Trovato morto il sub disperso a Maregrosso, il cadavere recuperato dalla Capitaneria di Porto

  • Famiglia in isolamento da settimane per il padre positivo al Covid: "Lasceremo casa se i ritardi proseguiranno"

Torna su
MessinaToday è in caricamento