menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: repertorio Ansa

Foto: repertorio Ansa

Coronavirus, in Sicilia 518 nuovi casi (+36 a Messina): un decesso al Papardo

I dati del bollettino ministeriale del 27 febbraio dopo l'analisi di 25.771 tamponi. Sono ventuno le vittime registrate in 24 ore, 1323 i guariti

Sono 518 i nuovi casi di coronavirus riscontrati nelle ultime 24 ore in Sicilia. Si evince dal bollettino ministeriale del 27 febbraio, dopo l'analisi di 25.929 tamponi, tra rapidi e molecolari. Gli attuali positivi sono scesi a 25.771 (826 in meno rispetto a ieri) mentre le vittime in un solo giorno sono 21 (4.117 dall'inizio dell'emergenza sanitaria). Un decesso si è registrato all'ospedale Papardo di Messina: si tratta di un anziano di 84 anni

Degli attuali positivi i ricoverati con sintomi sono 734, mentre si trovano in terapia intensiva 134 pazienti. I guariti toccano quota 1.323.

Questa la ripartizione su base provinciale dei nuovi casi: 203 a Palermo, 147 a Catania, 31 a Messina, 26 a Ragusa, 16 a Trapani, 24 a Siracusa, 38 a Caltanissetta, 19 ad Agrigento e 14 a Enna.

Complessivamente nella regione più a sud d’Italia sono state somministrate 320.857 dosi delle 469.325 consegnate nell’Isola. I vaccini inoculati sono andati a 166.481 donne e a 154.376 uomini secondo questa distribuzione: 180.559 a operatori sanitari e sociosanitari, 69.959 a personale non sanitario, 20.892 a ospiti di strutture residenziali, 14.497 a forze armate, 6.826 a personale scolastico, 28.124 a over 80 (dati aggiornati alle 15.07 del 27 febbraio 2021).

Coronavirus, il bollettino di oggi dall’Italia

  •         attualmente positivi: 411.966;
  •         deceduti: 97.507 (+280);
  •         pazienti dimessi/guariti: 2.398.352 (+11.320);
  •         ricoverati: 20.588 (+102);
  •         di cui in terapia Intensiva: 2.216 (+22);
  •         tamponi: 39.875.863 (+323.047);
  •         totale casi: 2.907.825 (+18.916, +0,65%).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento