Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca San Fratello

Coronavirus, donna rientra a San Fratello da Codogno e il sindaco "isola" due famiglie

Il direttore generale dell'Asp La Paglia informato della vicenda spiega che si tratta di un provvedimento cautelativo. La persona interessata è in buone condizioni di salute

Per il direttore generale dell'Asp Paolo La Paglia il provvedimento è doverosamente cautelativo. A San Fratello il sindaco Salvatore Sidoti Pinto ha disposto l'isolamento di due famiglie a scopo precauzionale. Ieri mattina, infatti, nonostante la quarantena nei comuni del Nord Italia interessati dai contagi di coronavirus, un residente di San Fratello, a Codogno per motivi di lavoro, è rientrato nella cittadina dei Nebrodi. Si tratta di una donna. Di concerto con l'azienda sanitaria provinciale il primo cittadino ha deciso l'isolamento delle due famiglie a contatto con lei per un periodo di quindici giorni. La Paglia : "Una giusta cautela adottata dal sindaco, siamo stati informati". La donna è in buone condizioni di salute. 

Novità nei prossimi giorni riguarderanno anche il Comune di Santo Stefano di Camastra dove terminata la quarantena per alcuni residenti l'amministrazione guidata da Francesco Re - secondo quanto comunicato - è in attesa del rientro a casa di concittadini. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, donna rientra a San Fratello da Codogno e il sindaco "isola" due famiglie

MessinaToday è in caricamento