Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Migranti, De Luca: “Conte venga a Lampedusa con esercito e blocchi sbarchi”

Il sindaco interviene sui nuovi sbarchi sulla grande isola delle Pelagie, dove in queste ore gli abitanti stanno protestando

"Adesso è tutto ancora più chiaro e inequivocabile: dalla truffa si è passati alla farsa e dalla farsa si continua con la truffa di Stato. Se il presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte ha ancora un minimo di pudore, venga a Lampedusa ponendosi al comando dell'esercito italiano per bloccare gli sbarchi indiscriminati dei migranti, facendoli imbarcare su apposite navi dirette a Bruxelles. Rispetto all'inadempienza del governo italiano, mi schiero dalla parte dei lampedusani, lasciati soli in questa battaglia impari". Così il sindaco di Messina Cateno De Luca a seguito dei nuovi sbarchi sulla grande delle Pelagie, dove in queste ore sindaco e abitanti stanno protestando.

Dopo un breve stop legato alle cattive condizioni meteo e al forte vento sono ripresi da ieri gli approdi di migranti sulle coste delle Pelagie. Ieri in 56 erano sbarcati a Lampedusa. Atri due barchini con a bordo 26 e 15 migranti sono stati intercettati nelle vicinanze dell'isola Lampione dagli uomini della Capitaneria di porto.

Di farsa da parte del governo ha parlato anche il segretario della Lega Candiani che ha espresso “totale solidarietà ad Angela Maraventano e ai cittadini stanchi e delusi di Lampedusa".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti, De Luca: “Conte venga a Lampedusa con esercito e blocchi sbarchi”

MessinaToday è in caricamento