rotate-mobile
Cronaca

Nervosa ai controlli dei carabinieri scatta la perquisizione, aveva tre chili di cocaina: arrestata una 41enne

Era a bordo di un’autovettura appena sbarcata dal traghetto proveniente da Villa San Giovanni

Nei giorni scorsi, i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Messina hanno arrestato, in flagranza di reato, una 41enne, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso di un posto di controllo predisposto presso gli imbarcaderi, i carabinieri hanno fermato e sottoposto a controllo un’autovettura appena sbarcata dal traghetto proveniente da Villa San Giovanni. Insospettiti dall’atteggiamento visibilmente nervoso della conducente, i militari dell’Arma hanno effettuato una perquisizione personale e veicolare all’esito della quale hanno trovato oltre 3 kg di cocaina, suddivisa in 3 confezioni, abilmente occultata all’interno del veicolo.

La 41enne è stata pertanto arrestata dai Carabinieri che hanno sequestrato la droga, inviandola al R.I.S. Carabinieri di Messina per le analisi di laboratorio. Dagli accertamenti effettuati sullo stupefacente è risultato che, dal quantitativo sequestrato, sarebbe stato possibile ricavare 15.000 dosi di cocaina da immettere sulle piazze di spaccio.

Ultimate le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’arrestato è stato ristretto presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi in attesa dell’udienza di convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nervosa ai controlli dei carabinieri scatta la perquisizione, aveva tre chili di cocaina: arrestata una 41enne

MessinaToday è in caricamento