rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Cep

Polizia ferma auto "particolare": insieme all'airbag, dentro al volante c'era anche la droga

Il curioso nascondiglio escogitato da un giovane messinese, ma non è stato utile ad evitare i controlli

L'ingegno non è mancato ad un giovane messinese che ha pensato di nascondere la droga all'interno del volante della sua auto. Ma nonostante tutto, la polizia lo ha sorpreso e denunciato.  Gli agenti delle Volanti, durante un controllo nel rione Cep, hanno trovato dieci grammi di marijuana avvolti nelle mascherine utilizzate contro il Covid. 

La successiva perquisizione domiciliare, grazie alla collaborazione dell’Unità Cinofila di Catania, ha portato al rinvenimento e al successivo sequestro di ulteriori 9 grammi di sostanza stupefacente e della somma di 730 euro, ritenuta verosimile provento di spaccio. Il ventenne messinese trovato in possesso della sostanza stupefacente è stato, pertanto, denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di detenzione ai fini di spaccio.

La sera prima, nel corso di analoghi servizi, le Volanti hanno fermato un’automobile nei pressi dell’imbarcadero e, insospettiti dall’atteggiamento della coppia a bordo, hanno proceduto alla perquisizione personale e del veicolo, rinvenendo addosso alla donna 6 “spinelli” già confezionati, per un totale di circa 5 grammi. Pertanto, la sostanza stupefacente è stata sequestrata e la donna deferita all’A.G. per detenzione ai fini di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia ferma auto "particolare": insieme all'airbag, dentro al volante c'era anche la droga

MessinaToday è in caricamento