Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Caso Tringali, la relazione sul compleanno non è mai stata protocollata. Interdonato: "De Luca intervenga"

Continua a far discutere la vicenda della festa all'istituto "Antonello" di cui l'assessore comunale all'istruzione è dirigente scolastica. Il comune dopo la richiesta di intervento dell'assessorato regionale alle autonomie locali presentata dal vicepresidente del consiglio comunale è stato anche diffidato

Sulla festa di compleanno all'Antonello dell'assessore e dirigente Laura Tringali non c'è nessuna relazione ufficiale. Lo rende noto il vicepresidente del consiglio comunale Nino Interdonato deciso ad andare fino in fondo alla questione. Il 7 marzo sarebbero scaduti i termini entro i quali Laura Tringali avrebbe dovuto consegnare la relazione sui fatti, secondo quanto richiesto dal Sindaco Cateno De Luca. 

"Il 10 Marzo - spiega Interdonato - ho chiesto ufficialmente la relazione all‘ufficio di gabinetto del Sindaco, ma la mia richiesta di accesso agli atti non è stata mai esaudita e probabilmente non si aspettavano che il 24 Marzo  denunciassi l’increscioso episodio all’Assessorato regionale alle autonomie locali". 

In seguito alla richiesta, è arrivata il 31 marzo la diffida da parte dell'assessorato palermitano contro il Comune per produrre apposita relazione sui fatti entro 30 giorni. "Ma la relazione ovviamente non è stata prodotta - prosegue Interdonato - Quindi solo dopo la mia richiesta all’Assessore Zambuto di invio degli ispettori regionali del 3 Maggio, gli uffici comunali hanno attestato che i documenti  che ho richiesto non sono mai stati prodotti dall’Assessore Tringali". 

"In questi mesi - ha aggiunto Interdonato- in cui ho cercato di fare emergere la verità su  una vicenda a dir poco imbarazzante, qualcuno ha pensato che una querela per diffamazione potesse intimidirmi e fermare la mia azione di trasparenza, invece mi ha dato la possibilità di fornire agli inquirenti tutta una serie di gravi anomalie oggi al vaglio delle autorità giudiziarie e regionali”.   

"A questo punto sorgono però spontanee due domande:  osa farà il Sindaco adesso? Continuerà a tenersi in Giunta un Assessore che se ne infischia delle sue direttive?", conclude Interdonato. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Tringali, la relazione sul compleanno non è mai stata protocollata. Interdonato: "De Luca intervenga"

MessinaToday è in caricamento