rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Cronaca Lipari

Stromboli, fiction sì fiction no: "Decidano i cittadini"

L'annuncio del sindaco sulla richiesta di girare le scene mancanti per ultimare la produzione televisiva sul cui set si sviluppò l'incendio che devastò la montagna

Saranno gli abitanti di Stromboli a decidere se far continuare o mettere una croce alle riprese dei rappresentanti della "11 Marzo film", la società che sta realizzando la fiction sulla "Protezione civile" con Ambra Angiolini e sul cui set si sviluppò lo scorso 25 maggio l'incendio che devastò la montagna dell'isola eoliana.

Ambra Angiolini torna a Stromboli, possibile ripresa della fiction dopo incendio e alluvione

Lo ha comunicato alla popolazione, il sindaco Riccardo Gullo che, durante un incontro con gli abitanti, ha annunciato formalmente quello che nell'isola era comunque già ventilato: la richiesta di girare le scene mancanti per ultimare la produzione televisiva. Il primo cittadino ha evidenziato che, prima di dare una risposta, si riserva di discuterne con gli isolani. Intanto domani arriverà a Stromboli, per incontrare, i cittadini il capo della Protezione civile nazionale, Fabrizio Curcio.

 Dopo l'incendio del maggio scorso, con la distruzione di gran parte della macchia mediterranea sulle pendici del vulcano, il 12 agosto l'abitato di Stromboli è stato devastato anche dall'alluvione che si è abbattuta sull'isola. Il fiume di fango che ha invaso il paese sarebbe stato causato proprio dal dilavamento della montagna in seguito all'incendio che ha mandato in fumo la vegetazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stromboli, fiction sì fiction no: "Decidano i cittadini"

MessinaToday è in caricamento