Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Raffica di furti a cittadini e commercianti, gli imputati chiedono riti alternativi

Il Tribunale ordinario ha accolto le tesi difensive dell’avvocato Portale: torna in libertà e senza prescrizioni Sainabou Drame

Torna in libertà Sainabou Drame, arrestata a metà novembre dopo una complessa indagine di polizia su una serie di furti ai danni di cittadini e commercianti commessi a Messina tra agosto e settembre scorsi che hanno portato anche agli arresti di altre due persone.

Raffica di furti a cittadini e commercianti, quattro arresti e un divieto di dimora

Per la donna, 28 anni, difesa dall’avvocato Carmelo Portale (nella foto), la misura cautelare è stata revocata senza prescrizioni dopo che il Tribunale ordinario di Messina, sezione II penale, presieduto da Francesco Torre, ha accolto le tesi difensive dell’avvocato Portale.

foto Avv. Carmelo PORTALE-2La prossima udienza si terrà il 27 aprile 2020 dinanzi al medesimo Tribunale, ove il Giudice deciderà sulle richieste di accesso a riti alternativi avanzate da tutti gli imputati. Oltre la Drame, Michele Saglimbeni, 42 anni, a cui sono stati concessi i domiciliari e Umberto Beninato, in questo momento detenuto per altra causa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffica di furti a cittadini e commercianti, gli imputati chiedono riti alternativi

MessinaToday è in caricamento