rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Nizza di Sicilia

Stava bruciando rifiuti speciali, denunciato dai carabinieri

I carabinieri di Roccalumera a Nizza di Sicilia hanno sorpreso il 70enne accusato di combustione illecita di rifiuti pericolosi

I Carabinieri Stazione di Roccalumera hanno denunciato un 70enne del luogo, già noto alle Forze dell’Ordine, per combustione illecita di rifiuti pericolosi.

Durante un servizio di pattuglia, i militari dell’Arma hanno notato una colonna di fumo nero che si levava da un’area rurale nel comune di Nizza di Sicilia. Giunti sul posto, i Carabinieri hanno sorpreso un uomo mentre stava distruggendo, dandovi fuoco, un cumulo di rifiuti. Dalla verifica effettuata nell’immediatezza, i militari hanno appurato che, in particolare, il materiale dato alle fiamme comprendeva rifiuti speciali, tra cui scarto edile, vetroresina, tubi di plastica, pneumatici ed altro.

Il 70enne è stato quindi bloccato e le fiamme spente dai militari, scongiurando così più gravi conseguenze per l’ambiente e il territorio circostante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stava bruciando rifiuti speciali, denunciato dai carabinieri

MessinaToday è in caricamento