Continua la pulizia dei torrenti, ma c'è chi ancora li usa come discarica

Il Comune sta portando avanti il cronoprogramma. Interventi nei corsi d'acqua di tutta la città con l'aiuto di Messina Servizi

Proseguono a buon ritmo i lavori di manutenzione e pulizia dei numerosi torrenti cittadini. A coordinarli è l'assessore alla Protezione Civile Massimiliano Minutoli che segue il programma già appaltato nei mesi scorsi da Palazzo Zanca.  Attualmente si sta intervenendo con attività di scerbatura e pulizia anche da parte del Servizio Rurale dell’Azienda Foreste, sui torrenti Mucciaccio, Cicerina, Giampilieri, Zafferia, San Filippo, Sant’Agata e Tara. Ulteriori interventi, come comunicato dallo stesso Minutoli, stanno interessando i torrenti della prima circoscrizione, Briga e Galati Sant’Anna, e della quinta, Ciaramita, Tara parte bassa, Annunziata e Pace.

Anche per il torrente Cumia, l’assessore Minutoli ha predisposto un intervento in contrada Convito con la richiesta alla Messinaservizi di scarrabili per la raccolta dei rifiuti. “Gradualmente – sottolinea Minutoli – si sta procedendo ad eliminare i rifiuti in continuo aumento a causa delle discariche create dagli incivili. È però una lotta impari se all’Amministrazione non si unisce la collaborazione dei cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donne contro le donne, esplode il caso delle vignette "scandalose" di Lelio Bonaccorso

  • Covid, è morto il sindacalista Santino Paladino

  • Stroncato da un malore mentre consegna la frutta a un cliente, muore il titolare di una azienda

  • Coronavirus, due i casi a Messina con la sindrome di Kawasaki

  • Messa della vigilia di Natale alle 20, cenoni e tombolate con parenti "ristretti": prime anticipazioni sul Dpcm delle feste

  • Il supercriminologo: “Su Viviana e Gioele riparto da zero ma i dettagli parlano chiaro”

Torna su
MessinaToday è in caricamento