Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Acqua h24, al via i lavori per il serbatoio di accumulo di Santa Lucia Sopra Contesse

Realizzata nel 2003 e mai entrata completamente in funzione. L’intervento rientra nell’ambito del progetto di ricerca idrica e razionalizzazione anche in funzione dell’affrancamento dall’acquedotto Fiumefreddo

Al via i lavori a Santa Lucia sopra contesse per il serbatorio di accumulo di acqua potabile.

“Un’altra delle tante vergogne ereditate”, ha detto il sindaco di Messina Cateno De Luca di fronte “l’incompiuta”.

Presente la ditta incaricata, l’Itc di Maletto, e i vertici dell’Amam compreso l’ex presidente Salvo Puccio.

L’intervento rientra nell’ambito del progetto di ricerca idrica e razionalizzazione dell’acquedotto messinese anche in funzione dell’affrancamento dall’acquedotto Fiumefreddo. Il progetto complessivo ha un finanziamento da 4 milioni e mezzo.

L’opera era stata fu realizzata nel 2003 e anche collaudata nel 2006 - con i fondi di urbanizzazione – ma non è mai stata entrata completamente in funzione per un errore progettuale che dovrà essere sanato dai lavori avviati oggi e che dovrebbero essere completati entro un anno.

Santa Lucia sopra Contesse ha già raggiunto l’erogazione dell’acqua h24, il serbatorio servirà ad efficientare altre zone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqua h24, al via i lavori per il serbatoio di accumulo di Santa Lucia Sopra Contesse

MessinaToday è in caricamento