rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca

Sbarco migranti al Norimberga, una settantina le famiglie siriane in cerca di una nuova vita

Ventuno invece, i minori stranieri non accompagnati arrivati sulla motonave Corsi giunta al molo venerdì mattina

Proseguiranno anche oggi le operazioni di assistenza ai migranti sbarcati ieri mattina al molo Norimberga dalla motonave Corsi. In duecentoquaranta erano a bordo, soccorsi nell'ambito di una più ampia operazione Sar. Dopo le consuete e preliminari attività sanitarie e parasanitarie a cura dell'Usmaf, Asp, Croce rossa, e i rispettivi adempimenti di competenza, coordinati dall Prefettura di Messina  e posti in essere dalle forze dell'ordine, Save the children e con il consueto apporto del Comune di Messina, i migranti sono stati condotti all'hotspot per il prosieguo delle operazioni.  Il fotosegnalamento ha consentito di dare corso all'identificazione dei migranti e ad appurare che, in prevalenza, si tratta di siriani, di cui ben 68 componenti nuclei familiari anche con bambini, ed egiziani. 21, invece, i minori stranieri non accompagnati.

Ieri sera la prefettura aveva completato l'organizzazione relativa alla trasferta di un centinaio di migranti destinati a centri di accoglienza delle regioni Veneto e Piemonte. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarco migranti al Norimberga, una settantina le famiglie siriane in cerca di una nuova vita

MessinaToday è in caricamento