Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

I morosi delle case popolari, Arisme avvia la campagna di recupero crediti

Sono circa il 50% coloro che abitano negli immobili comunali e che non versano i canoni di locazione e gli oneri condominiali, molto duro il presidente La Cava. La prossima settimane la consegna delle chiavi agli aventi diritto di via Catanoso

Dopo l'Amam pugno duro anche di Arisme, l'agenzia comunale per il Risanamento, contro i morosi. Il 50% circa degli inquilini che occupano le case popolari di proprietà del Comune non paga il canone di locazione e gli oneri condominiali. I legali di Arisme stanno già agendo nei confronti degli assegnatari, soldi che non entrano nelle casse pubbliche da anni come confermato dal presidente dell'ente, Vincenzo La Cava: "E' finito il tempo delle vacche grasse, chi non paga deve capire che il diritto alla casa popolare passa dal dovere a pagare quanto dovuto, saremo inflessibili, e denunceremo coloro che stanno subaffittando gli immobili a chi non ha diritto". Il recupero dei crediti è già scattato, nelle prossime settimane sarà tirato un primo bilancio. Intanto domani in prefettura saranno consegnate ad Arisme le chiavi delle case di via Natale Catanoso che la prossima settimana saranno date agli aventi diritto in graduatoria. 

Risanamento, novità per via Catanoso 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I morosi delle case popolari, Arisme avvia la campagna di recupero crediti
MessinaToday è in caricamento