Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Cacciatore morto, altri interrogatori dopo la conferma del testimone: "Non fu incidente"

Proseguono le indagini sul decesso di Giuseppe Mastroeni. La Procura ha raccolto nuovi elementi dalle persone informate sui fatti dopo l'acquisizione dei vestiti indossati dal 52enne. Possibile svolta a quasi quattro anni dalla tragedia

Monte Cavallo, teatro della tragedia

Proseguono a fari spenti le indagini sulla morte di Giuseppe Mastroeni, il cacciatore trovato morto ai piedi del monte Cavallo nel novembre 2017. Il pm Roberto Conte negli ultimi giorni ha interrogato altre persone informate sui fatti. Si riparte dalla conferma del testimone chiave che davanti agli investigatori ha smentito ancora una volta che l'uomo sarebbe deceduto poiché schiacciato dalla caduta di un masso dal costone roccioso, parlando di un litigio poi finito nel peggiore dei modi. A scartare l'ipotesi masso era stato anche l'ingegnere Rodolfo Urbani, documentando come quella roccia mancava già dal 5 agosto del 2016, ben oltre un anno prima della morte di Mastroeni

La tesi del tragico incidente durante la battuta di caccia era sembrata la più attendibile, tanto da spingere la Procura a chiudere il caso. Ma la battaglia della moglie, Antonella Zuccarello, mai convinta della ricostruzione iniziale, è servita a riaprire le indagini di cui adesso si attendono i primi risvolti. A MessinaToday la donna aveva infatti raccontato tutto ciò che secondo lei non torna in questa terribile vicenda

Gli inquirenti hanno già acquisito i vestiti e gli oggetti personali che Mastroeni aveva con sé il giorno della morte. Adesso si setacciano tutte le piste disponibili a partire proprio dal racconto di chi quella mattina si trovava insieme al 52enne. La Procura ha disposto nuovi accertamenti sul luogo in cui è stato rinvenuto il cadavere e ulteriori rilievi sono stati eseguiti dai consulenti. Resta in attesa la famiglia di Mastroeni, assistita dal legale Alessandra Delrio, che aveva già presentato istanza per riaprire il caso, chiedendo anche l'eventuale riesumazione della salma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cacciatore morto, altri interrogatori dopo la conferma del testimone: "Non fu incidente"

MessinaToday è in caricamento