Ventenne morto a Taormina sugli scogli, la famiglia chiede aiuto per i funerali

Sarà il Comune a provvedere alle esequie. Il sindaco Mario Bolognari ha già dato mandato agli uffici per i dovuti riscontri e incarico alla ditta di pompe funebri. Il Consolato tunisino si occuperà del trasporto in patria

Le foto del recupero del cadavere da parte dei vigili del fuoco

Sarà il Comune di Taormina a provvedere economicamente per i funerali del giovane di origine tunisino tragicamente morto ieri dopo essersi schiantato sugli scogli mentre si trovava a Capotaormina per pescare insieme ad un amico e il fratello.

I genitori del ragazzo, Ben Diala Faker che avrebbe compiuto vent'anni tra qualche settimana, hanno fatto sapere ai carabinieri che non sono nelle condizioni economiche per affrontare le esequie e il sindaco Mario Bolognari ha dato immediatamente la disponibilità dell’amministrazione. Gli uffici del Comune stanno effettuando i dovuti riscontri ma è già stato dato incarico alla ditta di pompe funebri.

La salma del giovane si trova ancora nella camera mortuaria del cimitero di Taormina e sarà restituita ai genitori in giornata. La famiglia ha contattato il consolato tunisino con l’obiettivo di portarlo nel paese di origine.

Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri, diretti dal capitano, Arcangelo Maiello, il giovane sarebbe scivolato da una gradinata battendo violentemente la testa sugli scogli e morendo sul colpo. I soccorritori non hanno potuto fare nulla se non constatare il decesso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le spese locali sono sostenute dal Comune, il consolato tunisino pagherà le spese per il trasporto in patria e si stanno raccogliendo le somme necessarie per il viaggio dei familiari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Far west sui Colli Sanrizzo, insulti e schiaffi tra due famiglie nell'area attrezzata di Musolino

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rientro in classe, la pediatra Caputo: “Con queste regole si rischia il caos”

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • La nuova Maserati Corse parla messinese, nel team di progettazione due ex studenti UniMe

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento