rotate-mobile
Cronaca

La spiaggia per nudisti nascerà ma non a Capo Rasocolmo, il Consiglio comunale ondeggia

Prima l'approvazione dell'emendamento del Pd Alessandro Russo e dopo la bocciatura del correttivo Cinquestelle sull'area oggetto di polemiche. L'intervento di Duca di Arcigay che vuole convocare i politici contrari a spiegare le motivazioni

Nascerà in città la spiaggia per nudisti ma non a Capo Rasocolmo: sarà previsto un altro punto ancora sconosciuto perché non indicato in delibera. Così ha deciso tra ieri e oggi il Consiglio comunale che sta passando al voto gli emendamenti al Piano del Demanio Marittimo che una volta approvato andrà alla valutazione della Regione. L'aula 24 ore fa aveva detto sì all'emendamento proposto dal Pd Alessandro Russo che istituiva l'area naturista ma oggi ha respinto il correttivo indicato dai consiglieri del movimento Cinqustelle Cristina Cannistrà e Giuseppe Fusco che segnalavano proprio nella zona oggetto di polemiche nei mesi scorsi dove farla con tanto di lido attrezzato ma solo e soltanto per i nudisti. Nell'emendamento di Russo è comunque evidenziata l'area di Piano Torre/Acqualadrone. A votare contro Capo Rasocolmo i consiglieri Cipolla, De Leo, Interdonato, La Fauci, Mangano (ex Cinquestelle), Pergolizzi e Sorbello. A favore Cannistrà, Fusco, Gennaro, Alessandro e Antonella Russo, Tamà. Astenuti il presidente Cardile e il consigliere Rizzo.

Sul caso interviene Rosario Duca di Arcigay Makwan Messina: "Ora iniziamo la forzatura a quanto richiesto per un'ordinanza provvisoria a Capo Rasocolmo in attesa dell' individuazione di quella che sarà definitiva. I consiglieri contrari che ieri in gran parte hanno votato  favorevolmente alla realizzazione di un sito naturista, dovrebbero spiegare il perché non a Capo Rasocolmo dove da oltre cinquant'anni esiste. Non staremo mani nelle mani. Mi auguro solo che in caso di un'ordinanza provvisoria non facciano opposizioni come molti di loro mi hanno garantito di fare. Ho in mente un'iniziativa/convegno che spero prima Natale di poter fare e li inviteremo tutti questi consiglieri. Dovranno dirci in pubblico le ragioni del no al sito di Rasocolmo e ad altro sito invece si". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La spiaggia per nudisti nascerà ma non a Capo Rasocolmo, il Consiglio comunale ondeggia

MessinaToday è in caricamento