Onda anomala travolge barca, quattro pescatori finiscono in mare

E' successo questa mattina al largo di Capo d'Orlando. A prestare i primi soccorsi un poliziotto e un carabiniere liberi dal servizio. Per i quattro uomini solo un grande spavento

Stavano pescando a bordo di una piccola barca nel mare di Capo d'Orlando, ma all'improvviso un'onda anomala ha colpito lo scafo facendolo ribaltare. Quattro pescatori sportivi sono finiti in mare in una zona lontana dalla riva. Ma per fortuna alla scena hanno assistito un poliziotto e un carabiniere liberi dal servizio che si trovavano su un'altra imbarcazione a poca distanza. 

I due hanno soccorso immediatamente i pescatori mentre è stato dato l'allarme alla capitaneria di porto. In pochi minuti è arrivato sul posto il personale dell'ufficio locale marittimo di Capo d'Orlando sotto la direzione del maresciallo Fabio Renato Sarni. Secondo una prima ricostruzione, i quattro pescatori hanno perso l'equilibrio mentre si trovavano in piedi a bordo del natante intenti a tirare le canne per poi andare via. Per precauzione è intervenuta anche un'ambulanza, ma per i quattro protagonisti tutto si è concluso solo con un grande spavento. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viviana Parisi sarebbe stata avvistata a Giardini Naxos

  • Scomparsa Viviana Parisi, parla la cognata: "Ha preparato il pranzo e poi è sparita"

  • Grave incidente stradale a Gaggi, muore un ragazzo di vent'anni

  • Giallo Viviana, nuovo avvistamento alla guardia medica di Giardini: "Quel bimbo sembrava Gioele"

  • Tragico incidente a San Filippo superiore, precipita col camion in un dirupo: muore operaio della forestale

  • Spiagge libere “monopolizzate” dai privati, la polizia municipale sequestra sdraio e 168 ombrelloni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento