Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Esce per prendere il figlio dalla ex moglie, ma viene multato: la disavventura di un padre messinese

La vicenda raccontata sui social dal protagonista. I militari non hanno ritenuto valida la motivazione fornita. Il lieto fine dopo l'intervento di un legale e dell'associazione Genitori per sempre. Sanzione da 533 euro annullata

Si è conclusa con un lieto fine la vicenda che ieri ha visto protagonista un padre messinese, multato dai carabinieri mentre si recava a prendere il figlio dalla casa della ex moglie.

L'uomo ha raccontato tutto sulla propria pagina Facebook, in un video che in poco tempo è diventato virale. Nel giorno di Pasqua i militari lo hanno fermato per un normale controllo, ma non hanno ritenuto valida la motivazione scritta sull'autocertificazione presentata dall'uomo. E' quindi scattato un verbale da 533 euro, nonostante due Dpcm del governo consentano ai genitori separati di potersi recare dai figli anche durante le limitazioni per prevenire il coronavirus.

Grazie all'intervento di un avvocato e dell'associazione Genitori per Sempre tutto si è concluso nel migliore dei modi. Il legale dell'uomo ha infatti presentato immediato ricorso mentre i rappresentanti dei genitori separati si sono subito attivati contattando direttamente le forze dell'ordine. Nel frattempo era stata proposta una colletta per raccogliere i soldi necessari a pagare la multa.

Ma il verbale è stato successivamente annullato dopo l'intervento del comando provinciale dei carabinieri. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce per prendere il figlio dalla ex moglie, ma viene multato: la disavventura di un padre messinese

MessinaToday è in caricamento