rotate-mobile
Cronaca Centro / Piazza della Repubblica

Chiede denaro agli automobilisti e poi aggredisce i poliziotti, nei guai parcheggiatore abusivo

L'uomo ha fornito false generalità e poi si è scagliato contro gli agenti. In tasca nascondeva un coltello a serramanico. Per lui era già stato emesso un ordine di carcerazione

Diversi cittadini hanno segnalato la presenza di un parcheggiatore abusivo che operava nei dintorni della stazione centrale. Le sue richieste di denaro agli automobilisti si sono fatte sempre più pressanti, fino a quando l'uomo è stato intercettato dai poliziotti delle Volanti. Lunedì scorso è stato sottoposto a controllo durante il quale ha dapprima fornito false generalità per poi aggredire i poliziotti. 

Protagonista il 36enne tunisino Abil Nheri, già noto alle forze dell'ordine e con un'ordine di carcerazione. Bloccato e perquisito è stato trovato in possesso di un coltello a serrmanico e quindi denunciato per i reati di porto di armi od oggetti atti ad offendere, resistenza a pubblico ufficiale, false attestazioni e minacce. L'uomo è stato trasferito nel carcere di Barcellona Pozzo di Gotto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiede denaro agli automobilisti e poi aggredisce i poliziotti, nei guai parcheggiatore abusivo

MessinaToday è in caricamento