Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Prefettura, la sala biblioteca porta il nome del prefetto Cerniglia

Originaria di Patti, aveva prestato servizio anche a Lucca e Puglia e partecipato in prima persona alle attività organizzative afferenti al Vertice G7 di Taormina. Stamani la cerimonia di intitolazione

Si svolgerà nella mattinata di venerdì 29 gennaio, con inizio alle 11, la cerimonia di intitolazione della Sala Biblioteca del Palazzo del Governo di Messina al Prefetto Maria Antonietta Cerniglia, prematuramente scomparsa nel 2018, già Viceprefetto Vicario in questa provincia dal 2011 al 2017 nonché Prefetto di Barletta – Trani – Andria e di Enna.

Il Prefetto Cerniglia è vivamente ricordata ancora oggi da tutto il personale della Prefettura di Messina e da tutti coloro che hanno avuto il privilegio di conoscerla, per le straordinarie doti professionali che, unitamente alle spiccate qualità umane, ne hanno sempre contraddistinto la figura.

Proprio nella Sala Biblioteca, il Prefetto Cerniglia è stata protagonista di molteplici riunioni e confronti, in cui sono risaltate le sue capacità di mediazione e autorevolezza, ma anche l’affabilità e la signorilità dei comportamenti.

Nell’occasione dopo l’iniziale saluto del Prefetto di Messina, Maria Carmela Librizzi, interverranno l’Arcivescovo di Messina, Mons. Giovanni Accolla, il fratello del Prefetto Cerniglia, dott. Massimo Cerniglia, e in collegamento video il Prefetto Elisabetta Belgiorno, Capo Dipartimento per l’Amministrazione Generale e per le Politiche del Personale del Ministero dell’Interno.

Maria Antonietta Cerniglia, è morta prematuramente, a soli 60 anni nel 2018. Nativa di Patti, si era laureata in Giurisprudenza all'università degli studi di Messina con il massimo dei voti, la lode e menzione ed aveva frequentato la scuola di giornalismo a Palermo.

Era entrata nella carriera prefettizia nel 1990, a Lucca, assumendo dal 1994 l'incarico di capo di gabinetto, di capo segreteria sicurezza, dirigente Ufficio Antimafia e responsabile Ufficio provinciale di Protezione civile. Prima di ricoprire l'incarico di prefetto a Enna, aveva ricoperto l'incarico di prefetto di Barletta, Andria e Trani. La dirigente superiore del Ministero dell'Interno, aveva partecipato in prima persona alle attività organizzative afferenti al Vertice G7 2017 di Taormina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prefettura, la sala biblioteca porta il nome del prefetto Cerniglia

MessinaToday è in caricamento