Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Via Consolare Pompea

La pista ciclabile della Consolare Pompea costeggerà il litorale, accolta la proposta dei commercianti

Il parere favorevole espresso dalla commissione consiliare viabilità presieduta da Libero Gioveni si è riunita a Palazzo Zanca. Adesso dovrà esprimersi la giunta comunale. "Rispettato il volere di esercenti e residenti", spiega il consigliere

L’attuale progetto di prolungamento della pista ciclabile dovrà essere variatotrasferendone il futuro tracciato dalla via Consolare Pompea zona Principe al vasto tratto di spiaggia adiacente. È questa la proposta della Commissione consiliare Viabilità, presieduta dal consigliere Libero Gioveni, che ha approvato con 10 voti favorevoli e 3 astenuti l’atto di indirizzo redatto dallo stesso Presidente con il quale si chiede all’Amministrazione di modificare l’attuale progetto di prolungamento della pista ciclabile previsto sulla via Consolare Pompea, prevedendone il tracciato sull’arenile adiacente, che certamente meglio si presterebbe anche sotto il profilo paesaggistico.

“La Commissione – ha spiegato Gioveni – col voto di oggi ha mantenuto l’impegno politico assunto anche con i commercianti e i residenti della zona che, in un incontro tenutosi lo scorso 24 luglio sui luoghi, avevano manifestato forte preoccupazione per i riflessi negativi che tale opera produrrebbe sotto il profilo viario, della sicurezza, dell’ordine pubblico e dell’economia locale. Mi auguro quindi – ha concluso il Presidente Gioveni – che l’Amministrazione prenda atto delle criticità inserite nel documento dando seguito alle richieste della Commissione”.

Per il prolungamento della pista ciclabile sono stati stanziati 900 mila euro per una lunghezza di 290 mt. a partire dalla conclusione della pista esistente con un’occupazione della sede stradale di 1,50 mt. oltre il marciapiede. La commissione ha evidenziato che potrebbe risultare penalizzante per le attività commerciali realizzare la pista ciclabile a ridosso dei locali e degli immobili, mentre il tratto di spiaggia confinante con le abitazioni e le attività commerciali adiacenti alla futura pista risulta caratterizzata da una vasta superficie che si presterebbe anche come nuovo gradevole sito su cui realizzare l’opera, rendendola anche certamente più bella ed attraente sotto il profilo paesaggistico. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La pista ciclabile della Consolare Pompea costeggerà il litorale, accolta la proposta dei commercianti

MessinaToday è in caricamento