rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cronaca Caronia

Sequestro del viadotto Furiano, il Cas: "Emergenza già nota, al lavoro per ripristinare la sicurezza”

La nota del neo presidente Nasca: "Atto doveroso della magistratura"

In merito al provvedimento di sequestro adottato dalla Procura di Patti , si precisa che la campata lato monte del viadotto “Furiano” è stata chiusa dallo scorso 11 novembre, proprio per gravi ragioni di sicurezza.  Il traffico veicolare avviene attualmente a doppio senso di circolazione sull’altra campata autostradale, estranea al sequestro. 

“Prendo atto del doveroso provvedimento della magistratura”, è la prima dichiarazione del presidente Nasca, insediatosi appena ieri alla guida del Consorzio. “La struttura gestionale e tecnica dell’ente sta predisponendo le misure necessarie per ripristinare le condizioni di piena agibilità del viadotto, che tuttavia richiederanno del tempo. Mi sono sentito telefonicamente anche con l’Assessore regionale delle Infrastrutture, col quale abbiamo ovviamente concordato sulla necessità immediata di assicurare in ogni modo e con l’urgenza del caso la sicurezza degli automobilisti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestro del viadotto Furiano, il Cas: "Emergenza già nota, al lavoro per ripristinare la sicurezza”

MessinaToday è in caricamento