rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Cronaca

Elezioni comunali, tre ricorsi consegnati al Tar puntano a modificare i seggi in Consiglio comunale

Erano stati annunciati già a giugno, a novembre il tribunale amministrativo discuterà delle contestazioni contro la ripartizione dei trentasette eletti che ha assegnato il premio al sindaco Basile

Immancabili a ogni appuntamento elettorale anche per le Comunali del 12 giugno ecco i ricorsi presentati al Tar. Due contro l'assegnazione del premio di maggioranza in Consiglio comunale che la commissione elettorale ha attribuito all'attuale sindaco Federico Basile, il terzo è dell'ex consigliere Pd Alessandro Russo contro l'elezione del sindaco perdente risultato secondo tra gli altri, Maurizio Croce.

Elezioni comunali, a Basile il premio di maggioranza

Secondo l'avvocato Antonio Saitta che ha curato l'opposizione d Russo aver detratto il seggio per il miglior perdente dall'intero plafond dei dodici seggi destinati alle minoranze e non successivamente alle operazioni di riparto dei seggi tra le due coalizioni di minoranza ha profondamente alterato il risultato. Russo con una nuova ripartizione dei seggi punta al ritorno a Palazzo Zanca. Gli altri due ricorsi che saranno discussi a novembre al Tar sono stati consegnati da esponenti vicini a Ora Sicilia del deputato regionale Luigi Genovese e da legali che assistono Fratelli d'Italia e chiedono l'annullamento del premio di maggioranza in Consiglio comunale alle liste vicine al sindaco. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali, tre ricorsi consegnati al Tar puntano a modificare i seggi in Consiglio comunale

MessinaToday è in caricamento