Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Scaduti i contratti dei 46 vigili a tempo, sindacati in stato di agitazione

Fp Cgil, Cisl e Csa hanno indetto la mobilitazione di tutto il personale della polizia municipale, dito puntato contro la mancata anticipazione con fondi comunali del rinnovo

In stato di agitazione i vigili urbani iscritti a Cgil Fp, Fp Cisl e Csa. I 46 agenti a tempo determinato non hanno ancora rinnovato i contratti. "Mentre altre realtà metropolitane hanno cercato e trovato soluzioni rafforzando i Corpi di Polizia municipale a Messina - si legge - l’amministrazione comunale pianifica solo operazioni di retroguardia, perché il risparmio della spesa si concretizza solo a danno del personale, come se fosse l’unica soluzione possibile, e ponendo, così, le basi per una completa paralisi dei servizi erogati dal Corpo nel caso particolare, ma anche dall’intera macchina burocratica del Comune negli altri casi". Secondo i sindacati nonostante la certezza del finanziamento statale al Comune di più di due milioni di euro per il triennio 2021-2023 non sono stati anticipati i rinnovi con finanziamenti di Palazzo Zanca. Le tre organizzazioni sostengono che il disegno tracciato da questa amministrazione pare sia solo quello di "scaricare" quanti, per ragioni anagrafiche ed in moltissimi casi per patologie connesse ad un'attività lavorativa estremamente usurante, non sono più idonei ai servizi esterni.

Vigili in scadenza, ancora poche certezze

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scaduti i contratti dei 46 vigili a tempo, sindacati in stato di agitazione

MessinaToday è in caricamento