Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Trasporti, arrivato a Messina il nuovo traghetto "Sikania"

La nave di Bluferries ha fatto il suo ingresso in porto proveniente dalla Grecia. Nelle prossime settimane si attende la sua messa in servizio

Si appresta ad aumentare di una nuova unità la flotta di navi Bluferries in servizio commerciale tra Messina e la Calabria. Questa mattina ha fatto il suo ingresso al porto il traghetto Sikania, l'ultimo mezzo ordinato da Ferrovie dello Stato, recentemente costruito in Grecia. Lo scorso 1 aprile il varo al Pireo e adesso a distanza di quasi tre mesi il passaggio, trainata dal rimorchiatore Paul,  sotto la Madonnina in attesa di iniziare la carriera sulle acque dello Stretto.

La Sikania è stata costruita dalla Celt Navtecnica Maritime Services, l'imbarcazione è gemella della Trinacria, che dal 2018 e' in servizio tra Tremestieri e Villa San Giovanni dove effettua il traghettamento di mezzi commerciali, autovetture, roulotte, camper e motocicli fra i porti di Villa San Giovanni e Tremestieri. La nave è lunga 106 metri e larga 18, ha un ponte dedicato al transito degli automezzi, uno per i passeggeri. Puo' trasportare fino a 22 tir o 125 autoveicoli e circa 400 persone tra viaggiatori e membri dell'equipaggio. Sempre piu' ecosostenibile grazie a minori consumi di carburante (-30%) e riduzione del 50% delle emissioni di CO2, garantisce il servizio di trasporto per i passeggeri a ridotta mobilita' assicurando elevati standard di qualita' con minori vibrazioni e maggiore comfort.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporti, arrivato a Messina il nuovo traghetto "Sikania"

MessinaToday è in caricamento