Cronaca

Uno studente del liceo di Spadafora con il Covid, classe in quarantena

Attivata la didattica di distanza. La dirigente scolastica Giovanna De Francesco ha rassicurato sull'avvenuta sanificazione dei locali e la correttezza delle procedure

Uno studente del liceo G. Galilei di Spadafora positivo al Coronavirus. A darne notizia il sindaco Tania Venuto, dopo la comunicazione ufficiale dagli organi competenti.

Si tratta di un alunno del liceo scientifico Galilei, non residente nel comune di Spadafora. “Il ragazzo e la classe sono stati messi in quarantena obbligatoria e l'Asp ha già attivato tutte le procedure del caso - scrive il sindaco -  insieme allo studio epidemiologico per capire con chi il ragazzo è entrato in contatto. La situazione è sotto controllo e si raccomanda, ancora una volta, la massima prudenza ed in particolare di tenere la distanza interpersonale; non effettuare assembramenti; adoperare le mascherine; lavarsi ripetutamente ed in modo approfondito le mani”.

Intanto per l'istituto è stata attivata la didattica di distanza. La dirigente scolastica Giovanna De Francesco ha rassicurato sull'avvenuta sanificazione dei locali. “La situazione è sotto controllo - spiega la dirigente - il dipartimento di prevenzione organizzerà direttamente con gli interessati tutte le procedure. Dopo l'ufficialità di ieri sono stati ricostruiti i contatti e messo in quarantena anche il personale scolastico e i docenti. Sono venticinque le classi del liceo distribuiti su due plessi. Intanto mi sento di rassicurare tutti, il momento è delicato ma con le misure di precauzione continiamo di poter fronteggiare la situazione. Anche per quanto riguarda il Maurolico siamo in attesa di concludere i lavori di eldilizia leggere e che arrivino finalmente i banchi monoposto”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uno studente del liceo di Spadafora con il Covid, classe in quarantena

MessinaToday è in caricamento