menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'area ex Mandalari per i test rapidi alla popolazione scolastica

L'area ex Mandalari per i test rapidi alla popolazione scolastica

Test rapidi nelle scuole, le adesioni volontarie non decollano: numeri bassi di alunni e genitori

La richiesta del sindaco De Luca disposta su ordinanza non vede una risposta massiccia della popolazione studentesca. Alla Galatti-Cannizzaro, ad esempio, solo in 152 si sottoporranno all'ex Mandalari ai tamponi veloci, appena 190 al comprensivo Albino Luciani

Non sembra decollare la campagna dei test rapidi per la popolazione studentesca secondo quanto richiesto dal sindaco Cateno De Luca. Al Comprensivo Albino Luciani, ad esempio, soltanto in 190 hanno risposto all'adesione volontaria tra alunni, genitori, docenti e personale Ata. Circa il 10% su una popolazione studentesca che si avvicina a circa 2000 persone. Alla Francesco di Paola hanno detto sì in 380. I test nelle due scuole sono previsti oggi nell'area ex Mandalari. Ai comprensivi Santa Margherita faranno i test in appena 250, alla Galatti-Cannizzaro appena 152; i plessi interessati li faranno domani. Alla Paino-Gravitelli in 238, alla Leopardi solo 102, alla Vittorini 148, alla Pascoli-Crispi 199. La rilevazione è subordinata all'adesione volontaria degli interessati, i quali dovranno provvedere alla compilazione dell'apposito modulo.

Scattano i test rapidi nelle scuole

La campagna di screening della popolazione scolastica degli Istituti Comprensivi della scuola Primaria e della scuola secondaria di primo grado, voluta dall’amministrazione comunale è organizzata in sinergia con l’Asp di Messina. Con nota del 27 novembre 2020 l’assessore alle Politiche Scolastiche Laura Tringali aveva invitato i dirigenti di tutti gli Istituti Comprensivi la richiesta di adesione su base volontaria, alla campagna di screening per il monitoraggio del contagio da Covid 19 nella popolazione scolastica. Analogo invito è stato rivolto agli Istituti Privati ai quali è stata estesa la facoltà di adesione alla campagna di screening organizzata dal Comune di Messina e dall’Asp. Sul posto, a disciplinare gli accessi delle automobili in attesa dell’esecuzione del tampone, ci sono le pattuglie della Polizia Municipale che regolano anche la viabilità interna al sito. Sul luogo fin dall’inizio delle attività presenti gli Assessori, alla Protezione Civile, Massimiliano Minutoli, all’Emergenza Covid, Dafne Musolino, e alla Pubblica Istruzione, Tringali, il Dirigente del Dipartimento Servizi alla Persona Salvatore De Francesco e la Dirigente Scolastica Renata Greco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Divano, come scegliere quello giusto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento